Seguici su

L.A. Clippers

Chauncey Billups sta lavorando sodo per tornare sul parquet

Chauncey Billups (36 anni) è in fase di recupero dall’infortunio patito al tendine d’achille il 15 febbraio scorso che lo escluderà dai parquet dell’NBA per almeno un anno a partire proprio da quella fatidica serata. L’ex play di Detroit però vorrebbe poter scendere molto prima in campo come da lui rivelato:

“Vorrei poter giocare già il 31 Ottobre, vorrei davvero poterlo fare ma so che non sarà possibile. In realtà non so quando potrò tornare definitivamente, non mi pongo un obiettivo, sono solo intenzionato ad ascoltare il mio corpo. Ho sentito persone che parlano di Gennaio o Febbraio come mesi possibili per essere di nuovo sul parquet, ma questi pensieri sono fuori questione, non accadrà, io voglio essere pronto molto prima.”

Billups inizierà il training camp dei Clippers con tutti gli altri compagni del team, partecipando però solo ad esercizi che potrà sostenere in accordo con lo staff medico. Non seguirà la squadra nella tourneè cinese per continuare la sua riabilitazione a Los Angeles, ma Chauncey sarà sempre “ideologicamente” in campo con la squadra (l’anno scorso la sua maglietta era sempre presente nel suo armadietto durante le partite):

“Io sarò sempre in campo con i ragazzi anche se i dottori ancora non mi hanno rilasciato il permesso di giocare 5 vs 5 in allenamento. Vedremo cosa succederà col passare del tempo, ma sono fiducioso perchè mi sento bene ogni giorno che passa, fisicamente parlando. Per quanto riguarda il basket giocato ovviamente ci vorrà più tempo, devo riprendere il feeling con la palla e le situazioni di gioco, ma a questo voglio pensarci successivamente. L’importante ora è ascoltare quello che mi dice il corpo, e quando mi dirà che sarò pronto, mi concentrerò sulla fase successiva. Sto lavorando molto sul mio fisico, ho scelto di fare riabilitazione a Santa Monica lontano dalla mia famiglia (che vive a Denver), ho dovuto fare tanti sacrifici questa estate per cercare di recuperare dal mio infortunio nel modo migliore possibile, e non vi nascondo che è stata dura.”

Michele Ipprio
@mikeaip

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers