Seguici su

Brooklyn Nets

Brooklyn Nets, Sentite J.J. e Lopez: “Titolo NBA 2013? Ci siamo anche noi..”

Siamo passati dai New Jersey Nets ai Brooklyn Nets, e questo oltre al cambiamento della città ha portato ad un aggiornamento massiccio anche all’interno della società stessa sia a livello dirigenziale che a livello di roster, infatti la spesa dello stesso è schizzata ai limiti possibili e in America si sa, più hai giocatori costosi all’interno del tuo team e più ci si aspettano grandi cose. I Nets quest’anno sembrano destinati ad accedere ai Playoffs (l’ultima volta nel 2006-2007) e la domanda per molti è iniziata a nascere e crescere sempre di più durante l’estate: son pronti a giocarsela per il titolo NBA? Non bisogna dimenticare che la franchigia è la stessa che ha chiuso l’ultima stagione a 22w-44l e sembra veramente difficile (anche a livello mentale) che i Nets siano pronti a spodestare i Miami Heat, ma non per tutti. Joe Jhonson, il neo-acquisto ex Atlanta, ha rilasciato dichiarazioni molto importanti: “L’anello è quello per cui stiamo lavorando, penso che abbiamo messo a segno grandi colpi e abbiamo tutto ciò che serve ad una squadra per vincere, abbiamo un’ottimo playmaker e un grandissimo centro ma soprattutto sappiamo che nessuno di noi è simile all’altro come stile di gioco e questo può essere un nostro punto di forza.” Dello stesso parere si pronuncia Brook Lopez , rifirmato nell’ultimo giorno disponibile con un contratto quadriennale: “Il nostro obiettivo principale ovviamente è il campionato Nba, per i Playoffs non dovrebbero esserci problemi e con l’aggiunta di altri giocatori siamo in grado di competere per il titolo. Abbiamo un nucleo fantastico attorniato da un sacco di ragazzi che sicuramente ci daranno minuti di qualità.”  Solo all’inizio dell’estate i Nets (tanto per darvi un’idea) erano dati 100/1 (per chi non mastica di scommesse giocando 1$ ne vinciamo 100$) e tutto ciò era ovviamente condizionato dalle incertezze di Deron Williams, Lopez, Gerald Wallace,Kris Humphries. In quel periodo solo i Toronto, Washington, Charlotte e Detroit erano visti “peggio” dei Nets come vincitori della Nba; tutto è cambiato con il rinnovo dei pezzi grossi e con l’arrivo di Joe Johnson che ha portato la quota al 30/1 attuale. Voi che dite, ne vale la pena scommmetere?

twitter: @mikeaip
FonteFoto: daylife.com

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Brooklyn Nets