Seguici su

Golden State Warriors

Warriors, risonanza magnetica per il ginocchio di Draymond Green

Draymond Green, dopo l’infortunio nel terzo quarto della gara di apertura contro Houston, si sottoporrà a risonanza magnetica per accertarsi della gravità del problema

Green

Dopo essere stato costretto a stare in panchina tutto il quarto quarto della partita di apertura contro gli Houston Rockets a causa di un problema al ginocchio, Draymond Green si sottoporrà a una risonanza magnetica.

Come riporta Chris Haynes di ESPN.com, il giocatore dei Golden State Warriors eseguirà degli accertamenti nei prossimi giorni per determinare la gravità dell’infortunio.

Gli Warriors hanno dichiarato solo che si tratta di un problema al ginocchio sinistro, che durante un’azione d’attacco nel terzo quarto sembrava aver ceduto.

In un’intervista per David Aldridge di TNT, lo stesso Green, però, ha dichiarato che starà bene.

Il giornalista di The Athletics Anthony Slater, inoltre, ha notato che il ginocchio della stella di Golden State è stato subito controllato dallo staff medico della squadra, ma dopo la partita sembrava che Green “non zoppicasse molto e non avesse alcun tutore (al ginocchio)”.

Senza il loro numero 23 in campo i Golden State Warriors hanno subito un tremendo parziale di 20-34 nel quarto quarto, e gli Houston Rockets hanno vinto la partita 122-121.

Nonostante il minutaggio forzatamente limitato, però, Draymond Green ha comunque sfiorato la tripla doppia, ottenendo 9 punti, 13 assist e 11 rimbalzi in 27 minuti sul parquet.

 

LEGGI ANCHE:

Risultati NBA: Cleveland supera Boston che perde Hayward, Houston che vittoria contro i Warriors!

Warriors, problema al ginocchio per Draymond Green contro Houston

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Golden State Warriors