Seguici su

Mercato NBA 2017

I Suns non cambiano GM, avanti con McDonough

Nonostante l’ennesima stagione deludente che ha portato i Suns ad avere il secondo peggior record della NBA, la franchigia dell’Arizona non cambierà General Manager.

Per i Phoenix Suns quella appena terminata è stata l’ennesima stagione deludente della loro storia recente, tuttavia in Arizona non c’è alcuna intenzione di cambiare General Manager. Secondo quanto riportato da Marc Stein e Chris Hayes di ESPN.com infatti, Ryan McDonough rimarrà a capo del front office dei Soli anche nella prossima stagione.

I Suns hanno mancato l’appuntamento con i playoffs per la settima stagione consecutiva, stabilendo un nuovo e poco glorioso primato per la franchigia, facendo registrare il secondo peggior record della lega ottenuto però in maniera volontaria. Una volta che emerso in maniera evidente che i playoffs erano fuori portata, Phoenix ha deciso di relegare in panchina i suoi veterani come Tyson Chandler, Brandon Knight e Eric Bledsoe dando minuti ai giocatori più giovani. In questo modo il management ha avuto modo di valutarli in maniera più accurata aumentando anche le chance di ottenere una delle prime tre scelte al prossimo Draft che oggi sono al 56% con il 19.9% di ottenere la prima assoluta.

Per McDonough quella che sta per cominciare sarà l’estate più lunga e complicata da quando si è insediato a capo del front office tre stagioni fa. Il GM, che si è guadagnato credibilità grazie alla scelta di Devin Booker al Draft del 2015, dovrà essere abile a gestire al meglio tutte le risorse a sua disposizione, partendo come detto dalla scelta al Draft, passando per la selezione da fare all’interno dei giovani del roster, cercando di capire chi potrà far parte del futuro per arrivare infine alla ricerca di un free agent di spessore, visto l’elevato spazio all’interno del salary cap, che possa diventare leader tecnico e guida per i più giovani.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2017