Seguici su

New York Knicks

New York, senti Fultz: “Giocare ai Knicks sarebbe fantastico”

L’ex giocatore di Washington, probabile top-3 al prossimo draft, ha parlato della possibilità di giocare nella Grande Mela

La partita di ieri notte tra New York Knicks e Toronto Raptors aveva ben poco da dire sul campo.

Con i canadesi di Demar Derozan terzi nella Eastern Conference e in attesa dell’arrivo dei playoffs, e i padroni di casa dei Knicks fuori da ogni lotta e più ‘interessati’ a scendere in classifica, a rapire l’attenzione è stata la presenza al Madison Square Garden di Markelle Fultz, ormai ex giocatore dell’università di Washington e dichiaratosi eleggibile per il draft di Giugno.

Leggi anche – Lonzo Ball: “Sono meglio di Fultz”

Penso che sarei in grado di adattarmi a qualsiasi sistema di gioco“- ha dichiarato il freshman quando gli è stato chiesto della possibilità di finire ai Knicks. “Sono molto versatile, e penso che a New York, con tutti i giochi di aperture e ribaltamenti di fronte, potrei trovarmi davvero bene. E’ anche per questo che sono venuto a dare un’occhiata dal vivo.”

Nonostante l’annata più che negativa, comunque, i Knicks non hanno molte possibilità di vincere la lottery e potersi assicurare la scelta di Fultz (probabilmente una delle prime due), visto il 12esimo posto nella conference con il quale sembrano destinati a concludere la regular season.

Sarei vicino a casa e alla mia famiglia (nel Maryland, ndr), e questo per me è fondamentale“- ha continuato Markelle. “I tifosi a New York sono incredibili e il MSG è un’arena semplicemente mozzafiato. Sono consapevole, però, che non sarà facile essere scelto dai Knicks”.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in New York Knicks