Seguici su

Denver Nuggets

Denver, frecciata dall’ex Nurkic : “Auguro ai Nuggets una splendida estate”

Il centro bosniaco dei Portland Trail Blazers, dopo la vittoria della sua nuova squadra contro gli ex compagni dei Denver Nuggets, si toglie qualche sassolino dalla scarpa.

Jusuf Nurkic è stato senza dubbio il protagonista della sfida tra Denver Nuggets e Portland Trail Blazers, sia per la prestazione in campo che per le parole rilasciate ai giornalisti al termine dell’incontro.

Il centro bosniaco, selezionato al draft del 2014 con la sedicesima scelta assoluta dai Chicago Bulls, per poi essere immediatamente scambiato, ha iniziato la sua carriera NBA con la maglia dei Denver Nuggets. Tre stagioni tra alti e bassi, e soprattutto tanta panchina con la franchigia del Colorado, prima dello scambio che lo ha portato a Portland. Qui è riuscito a ritagliarsi pian piano il suo spazio, fino a stanotte. 32 punti e career high nello scontro diretto tra la sua ex squadra e quella nuova, importante per lui ma soprattutto per le due squadre impegnate, che lottano per accaparrarsi l’ultima posizione disponibile per i playoff ad ovest.

La vittoria ha permesso a Portland di superare momentaneamente Denver, e Nurkic al termine della gara ha dichiarato: “Il mio obiettivo da quando sono arrivato qui era di arrivare ai playoff. Per ora ci siamo e auguro a Denver di trascorrere una felice estate”.  Anche i compagni di squadra Lillard e McCollum lo esaltano, e lui dichiara: “Ho trovato la mia dimensione, anche i miei ex compagni sono felici e io più di loro”.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Denver Nuggets