Carmelo Anthony: “Non capisco perchè Phil Jackson stia parlando di LeBron”

Carmelo Anthony: “Non capisco perchè Phil Jackson stia parlando di LeBron”

La stella dei New York Knicks non comprende la scelta del presidente della franchigia di discutere di un giocatore estraneo alla squadra

Dopo la discussione di stamattina tra l’entourage di LeBron James e Phil Jackson continua la telenovela tra la stella dei Cavs e il Presidente dei Knicks. Ad inserirsi nella discussione è stato ora Carmelo Anthony, che ha ammesso di non comprendere per quale motivo Jackson abbia iniziato a parlare di LeBron. Ecco le parole della stella di New York, rilasciate a Mike Vorkunov:

Non sai mai cosa aspettarti con Phil. Onestamente non capisco perchè stia parlando di LeBron adesso, a novembre, non lo capisco. Probabilmente si sarà già pentito di quello che ha detto. 

Riferendosi poi al discorso incriminato, ed in particolare alla parole “posse” che letteralmente significa gruppo di fuori legge, e che ha fatto infuriare LeBron che ha dichiarato “di non avere più alcun tipo di rispetto per Jackson” Melo ha aggiunto:

Ci sono parole che persone diverse usano con significati diversi. Per alcuni la parola ‘posse’ può non significare nulla mentre per altri può avere un significato denigratorio. Dipende da coloro a cui ti riferisci con cui quella parola, da chi è oggetto del discorso. In quel momento lui si stava riferendo ad un gruppo di cinque persone nere. Se credo che pensasse veramente a quello che ha detto? Davvero non lo so, penso di no. Spero di no. Ogni tanto Phil dice delle cose senza pensarci, dice la prima cosa che gli passa per la testa ed ora probabilmente è nel suo ufficio a pentirsene. Non lo so. Con Phil non sai mai cosa verrà detto, cosa aspettarti. 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy