Media Day – Le parole di Danilo Gallinari

Media Day – Le parole di Danilo Gallinari

Le parole del nostro Danilo Gallinari in occasione del Media Day. Futuro e obbiettivi.

Commenta per primo!

Come ogni anno prima del training camp, le squadre si impegnano a rispondere davanti ai microfoni, per la gioia degli appassionati. Tra le tante stelle della lega ha parlato anche Danilo Gallinari. Il nostro gioiello si è espresso sulla sua fedeltà ai Nuggets e su i suoi obbiettivi stagionali, augurandogli e augurandoci che gli infortuni siano solo un lontano ricordo.

Ecco le parole del Gallo ai media americani:

“Quest’anno abbiamo un bel gruppo. Un mix di giovani e giocatori d’esperienza, si potrà lavorare bene. Noi veterani abbiamo il compito di aiutarli a crescere, di guidarli nel loro approccio alla lega. Forse è anche per questo che ci pagano così tanto, dobbiamo aiutare i giovani. Spero che gli infortuni smettano di tormentarci, io sono 8 anni che sto in squadra con Wilson Chandler, ma purtroppo con lui ho giocato pochissimo perché siamo stati troppo spesso infortunati. Adesso voglio vincere, devo essere continuo e cercare di dare tutto ciò che ho per portare la squadra ai playoffs, è il mio obbiettivo. Un’altro anno senza playoffs non riuscirei a sopportarlo, siamo qui per vincere. Non abbiamo giocatori alpha su cui contare o scaricare le responsabilità, noi abbiamo la forza di squadra. Siamo compatti e tutti uniti verso gli stessi obbiettivi. Esiste solo un LeBron ed un Curry, noi abbiamo solo i Nuggets. La mia permanenza? L’ho sempre detto, ci tengo a stare qui, è la mia casa. Prima qui a Denver affittavo, ora compro perché so e spero di restare a lungo. Ho sempre chiesto di non scambiarmi. Amo la città e i tifosi. Spero che questa sia la stagione della rivalsa.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy