Crawford l’intramontabile: “Giocherò altri 5 anni”

Crawford l’intramontabile: “Giocherò altri 5 anni”

La guardia dei Clippers inizierà la sua sedicesima annata nella NBA e ha le idee chiare sul suo futuro: niente ritiro a breve, ma ancora 5 anni di attività

crawford

36 anni e non sentirli: Jamal Crawford è un veterano della NBA nella quale è sbarcato nel 2000 e dove ha intenzione di giocare ancora per qualche annetto. In un hangout coi suoi follower di Twitter, The Difference ha rivelato in una risposta a un suo seguace che la sua volontà sarebbe di concludere la carriera non prima di altri 5 anni.

Ha le idee chiare sul suo futuro Crawford che non vuole sentire parlare di ritiro, pensionamento dal basket o cose varie: lui vuole continuare a giocare e le sue condizioni fisiche sembrano permetterglielo. E’ vero, il contachilometri del suo corpo ne segna di strada ma la sua conformazione fisica asciutta, minuta e con pochi muscoli da portarsi a spasso gli consentono di gestire meglio gli acciacchi dell’età e il logorio di oltre tre lustri nella Lega.

Crawford ha da poco firmato un nuovo contratto triennale coi Los Angeles Clippers – triennale da 42 milioni complessivi – di cui è il leader della second unit in uscita dalla panchina, con un rendimento tuttora altissimo come dimostra il titolo di Sixth Man of the Year conquistato nella passata stagione.

La sua capacità innata di costruirsi un tiro, il suo estro nel ballhandling di cui è maestro, il talento puro di riuscire a segnare in qualsiasi maniera e da qualsiasi posizione del campo soprattutto quando si scalda in striscia: un repertorio vastissimo che Doc Rivers si tiene stretto e su cui spera di poter contare ancora a lungo. Su quello però non c’è dubbio, perché Crawford di appendere le scarpette al chiodo non ne ha proprio idea: se ne riparla tra 5 anni.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy