Kobe Bryant incontra un bambino malato di distrofia muscolare

Kobe Bryant incontra un bambino malato di distrofia muscolare

KB24 ha appeso le scarpe al chiodo ma non il suo cuore: con più tempo libero a disposizione ha deciso infatti di fare una sorpresa ad un giovane fan che lotta la più difficile delle battaglie.

kobe bryant

Kobe Bryant ha dato l’addio al basket giocato ma resta un personaggio di spessore incredibile, sia per quanto concerne il campo sia per tutto quello che fa e ha fatto al di fuori di esso.

Come apprendiamo da TheScore.com, il Black Mamba ha infatti messo da parte i suoi denti affilati ed ha indossato le vesta del più tenero tra gli esseri umani andando ad incontrare un suo grosso fan, un bambino di nome Alexander che combatte la più difficile delle battaglie contro la distrofia muscolare di Duchenne, una malattia terribile ed incurabile che non permette alle sue vittime di raggiungere i 30 anni di età.

Kobe Bryant si è impegnato a sostenere la fondazione Walking Strong che per l’appunto lavora per ottenere fondi e consapevolezza su questo male che colpisce i più piccini; di seguito trovate il tweet con la foto dei due campioni.

Meet Alexander-a great kid fighting Duchenne Muscular Dystrophy. Help by visiting https://t.co/G3WdAAV34r pic.twitter.com/9zuBFVWnpU

— Kobe Bryant (@kobebryant) 17 settembre 2016

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy