Seguici su

Miami Heat

Miami alla ricerca di soluzioni per la situazione di Bosh

L’ala è a riposo dallo scorso Febbraio

Bosh

Nonostante il giocatore continui a mandare segnali sulla sua volontà di tornare in campo il più presto possibile, la situazione a Miami è ancora lontana da una soluzione definitiva.

Per la seconda stagione consecutiva, infatti, Chris Bosh ha dovuto dire addio al parquet dopo la pausa per l’All Star Weekend a causa dei coaguli di sangue.

Barry Jackson del Miami Herald ha riportato come le due parti siano a lavoro per arrivare ad un accordo (viste anche le poche settimane che mancano all’inizio del training camp); le condizioni di Bosh sarebbero infatti migliorate, ma non abbastanza da permettere allo staff medico della squadra di stabilire una data per la ripresa effettiva dell’attività fisica.

In attesa di poter tornare sul parquet, l’ex Toronto Raptors ha postato su instagram una foto di lui e Dwyane Wade a lavoro in palestra:

 

Risultati immagini per bosh wade gym instagram

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Miami Heat