Kobe Bryant ha aperto un fondo di venture capital da 100 milioni

Kobe Bryant ha aperto un fondo di venture capital da 100 milioni

L’ormai ex giocatore NBA Kobe Bryant ha aperto insieme a Jeff Stibel un fondo di venture capital da 100 milioni di dollari.

Trascorsi ormai oltre quattro mesi dalla sua ultima partita in NBA, Kobe Bryant non vuole perdere tempo e, archiviata la carriera da cestista, si è lanciato in un nuovo business. Insieme all’imprenditore Jeff Stibel, infatti, il Black Mamba ha creato un fondo di venture capital da 100 milioni di dollari che investirà, nei prossimi anni, soprattutto nel settore della tecnologia. Stando a quanto riportato dal Wall Street Journal, inizialmente buona parte degli investimenti verranno fatti con i soldi di Bryant, mentre Stibel, che ha già comunque versato una discreta quota di partenza, contribuirà in parte minore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy