Seguici su

Curiosità

Steve Ballmer: “Una squadra a Seattle? Non accadrà”

Tornano i rumors su un possibile trasferimento di una franchigia a Seattle nella speranza di rivedere i Seattle Supersonics: ma una personalità importante come quella di Ballmer, legato moltissimo alla città, spegne ogni possibile speranza.

seattle supersonics

Dal 2008, in quel di Seattle, orde di appassionati di pallacanestro non fanno altro che guardare l’orizzonte e aspettare una ed una cosa sola: il ritorno della propria squadra di basket, quei Seattle SuperSonics ormai scomparsi nel nulla per diventare quelli che oggi sono conosciuti come gli Oklahoma City Thunder.

Ogni anno partono rumors e speculazioni su una possibile ricomparsa dei Sonics, operazione possibile solo con un antro eventuale trasferimento di una franchigia, ma tale eventualità non sembra potersi realizzare nell’immediato futuro. A parlare su questo argomento è stato Steve Ballmer, proprietario dei Los Angeles Clippers, che intervistato da Geoff Baker del Seattle Times ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

“Semplicemente, non sembra probabile che accada. Non ci sono state discussioni sull’espansione della Lega da quando sono entrato in NBA. Quindi, al momento non accadrà. La Lega ha forte intenzione, come ha motivato in passato, che le squadre rimangano nei loro attuali mercati. L’unica soluzione sarebbe se ci fosse una squadra che si trovi al termine del contratto di affitto relativo alla loro arena e allo stesso tempo avesse difficoltà a costruirne una nuova dopo averci provato veramente”.

Con i Milwaukee Bucks, per anni identificati come “franchigia morente” e candidati papabili ad essere i nuovi Sonics, che hanno iniziato le operazioni per la costruzione del nuovo impianto sportivo, ed il fallito assalto del 2013 ai Sacramento Kings (salvatisi grazie ad un passaggio di proprietà), non sembrano esserci speranze possibili per la città di Seattle di tornare nella cartina NBA; i tifosi dovranno pazientare ancora a lungo.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità