Ben Simmons, rifiutato il workout con i 76ers

Ben Simmons, rifiutato il workout con i 76ers

Nonostante il talento di LSU sia intenzionato a non effettuare alcun workout pre-draft, il suo futuro potrebbe comunque essere in quel di Philadelphia

Ben Simmons

Secondo le ultime proiezioni, i Philadelphia 76ers (in possesso della prima scelta assoluta al prossimo draft) sarebbero intenzionati a puntare su Ben Simmons, promessa d’elitè in uscita da LSU. Tuttavia, i dirigenti di Philadelphia non riusciranno ad organizzare un workout con il giovane talento.

Stando a quanto riporta Keith Pompey di Philly.com, Simmons avrebbe infatti rifiutato il workout pre-draft proposto dai 76ers: il prodotto di LSU non sarebbe intenzionato a svolgere alcun allenamento prima del draft. Per tale motivo, con ogni probabilità Bryan Colangelo sarà costretto a prendere un aereo per l’Ohio per vedere Simmons dal vivo. L’australiano fa infatti parte della scuderia di Rich Paul, agente (tra gli altri), di LeBron James, il quale ha la base operativa della sua Klutch Sports Group in quel di Cleveland, dove si sta allenando ormai da settimane Ben Simmons.

Qualora i 76ers decidessero di scegliere Simmons, si ripeterebbe quanto accaduto con Nerlens Noel, Joel Embiid e Jahlil Okafor: nessuno di questi tre ha infatti effettuato un workout con la franchigia della Pennsylvania prima di venir selezionati ai rispettivi draft.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy