UFFICIALE: nessuna squalifica per Draymond Green

UFFICIALE: nessuna squalifica per Draymond Green

Draymond Green non sarà squalificato per gara-4 della serie contro gli Oklahoma City Thunder dopo il calcio rifilato a Steven Adams nel corso di gara-3.

Draymond Green giocherà gara-4. Il “calcetto” rifilato a Steven Adams nel terzo episodio della serie contro gli Oklahoma City Thunder è stato uno degli episodi più discussi nelle ultime ore, ma la NBA ha deciso di non squalificare il giocatore degli Warriors, ritenendo più giusta una multa da 25mila dollari. Un episodio destinato a far discutere, con il vicepresidente esecutivo della NBA Kiki VanDeWeghe che ha dichiarato al riguardo:

 

Dopo aver analizzato a fondo l’accaduto, utilizzando tutto il materiale ed i video possibili, interrogando anche i giocatori coinvolti e gli arbitri dell’incontro, la NBA ha deciso di multare Draymond Green e di modificare il flagrant 1 ricevuto durante la gara in un flagrant 2, senza tuttavia squalificare il giocatore per l’imminente gara-4

 

Nonostante questo, comunque, il lungo dei Golden State Warriors dovrà fare molta attenzione nelle prossime partite, perché in caso di un ulteriore flagrant foul scatterebbe in modo automatico la sospensione per una partita.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy