Raptors, tegola Carroll: operato, resterà fuori 6-8 settimane

Raptors, tegola Carroll: operato, resterà fuori 6-8 settimane

L’ex giocatore degli Hawks è stato operato in artroscopia al ginocchio destro nella giornata di ieri: rientrerà dopo l’All-Star Break

carroll raptors

DeMarre Carroll è stato operato in artroscopia al ginocchio destro nella giornata di ieri e resterà fuori per circa 6-8 settimane. La notizia giunge come un fulmine a ciel sereno per i Toronto Raptors: Carroll non è probabilmente mai stato al 100% in questi primi mesi di regular season, ma nessuno aveva preventivato un intervento chirurgico.

L’ex giocatore degli Atlanta Hawks aveva saltato esattamente tre settimane (dal 5 al 26 Dicembre) a causa di quella che inizialmente venne definita “una forte contusione” al ginocchio destro. Rientrato nella notte di Santo Stefano nella partita contro i Milwaukee Bucks (solo 18 minuti in quell’occasione), Carroll ha giocato le quattro partite seguenti, dimostrando una buona condizione atletica. Il 4 Gennaio tuttavia arriva un nuovo stop: il nativo di Birmingham, Alabama è costretto a saltare l’incontro con LeBron James, che senza lui in marcatura riesce a fare il bello e il cattivo tempo; Carroll è uno dei difensori più accaniti della Lega, al punto da essere soprannominato “The Junkyard Dog”-che proviamo a tradurre con “il cagnaccio”-.

In questi due mesi di assenza (rientro previsto nelle settimane seguenti l’All-Star Break), Terrence Ross dovrebbe essere il più accreditato a sostituire l’ex Hawks in quintetto, anche se la scorsa notte nello starting five è stato inserito James Johnson. I due, presumibilmente, si spartiranno i minuti appartenenti a DeMarre Carroll.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy