JJ Redick scappa dall’intervista per evitare di ballare

JJ Redick scappa dall’intervista per evitare di ballare

JJ Redick ha letteralmente abbandonato l’intervista post-partita per evitare di ballare!

JJ Redick

Titolo strano? Assolutamente sì, ma è pura verità. I Los Angeles Clippers hanno espugnato il campo dei Detroit Pistons dopo un overtime. Oltre a Blake Griffin (34 punti), per la franchigia losangelina, il protagonista risponde al nome di JJ Redick, in grado di mettere a referto 24 punti con un ottimo 10/17 dal campo.

A fine partita il giocatore è stato avvicinato dai microfoni dei giornalisti per la consueta intervista. Ma è stato proprio in quel momento che è successo il “fattaccio”.

Come svelato dal reporter di NBATV, Matt Wiener, c’è un accordo all’interno dello spogliatoio Clippers. Chi a fine partita si presenta per ultimo all’interno della locker room dovrà esibirsi davanti a compagni ed allenatori, sfoggiando le proprie capacità di ballerino. Ecco… a JJ evidentemente non piace proprio ballare.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy