Seguici su

News NBA

Bradley Beal: nessuno mi può fermare

Bradley Beal è ormai sempre più dominante sui campi della Nba e sembra essersene accorto anche lui. Le sue dichiarazioni nel post partita non lasciano dubbi.

Beal

La stagione degli Wizards è iniziata col piede giusto, la prima sconfitta è arrivata solo questa notte per mano di New York.

 

Nella partita precedente contro i Bucks invece c’è stato un giocatore che si è posto sotto i riflettori senza indugio: Bradley Beal.

 

Nella vittoria in rimonta dei suoi Beal è stato decisivo. Realizzando 14 punti, di cui tre triple, nel quarto quarto.

 

Sembra quindi chiaro che il #3 della capitale sia cambiato radicalmente lasciandosi alle spalle il suo io calmo, buono e tranquillo che è stato rimpiazzato da uno più aggressivo, insolente e macina punti. Ed è proprio Beal, con queste dichiarazioni post vittoria contro Milwaukee, a confermarcelo:

 

“Nessuno mi può fermare…è chiaro e semplice”

 

L’affermazione di Beal non sono tuttavia parole al vento. Dopo il match di Venerdì viaggiava a 25 punti di media accompagnati da 4.5 rimbalzi e 3.5 triple a partita, con una percentuale di tiro dal campo complessiva del 51.4%.

 

Questo incremento di proliferazione da parte di Beal può essere attribuito alle opportunità in transizione che ora si presentano molto più facili aprendo il campo alle scorribande di Beal e Wall.

 

Ed è proprio riguardo a Wall che Beal spende le sue ultime parole al microfono:

 

“Dobbiamo trasportare questa squadra, John e io ci siamo guardati di nuovo e ci siamo detti: prendiamoci questa partita. E così abbiamo fatto”.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA