Seguici su

Primo Piano

Florentino Perez vuole il Real Madrid in NBA

Sulla carta è possibile, nella pratica decisamente meno. Florentino Perez, presidente del Real Madrid, ha dichiarato che il futuro della squadra della capitale spagnola sarà la NBA.

“Mi piacerebbe che il Real Madrid potesse giocare nella NBA” ha rivelato il presidente, durante una intervista radiofonica rilasciata a SER. “Ora che prossimamente arriverà il commissioner NBA (Adam Silver, ndr) proverò a parlargli assieme a riguardo.”

A Madrid, infatti, il prossimo Ottobre arriveranno i Boston Celtics per affrontare proprio la compagine di casa, in quella che sarà una sfida affascinante all’interno della pre-season targata “NBA Global Games”, che toccherà anche Milano.

L’idea di una squadra europea al di là dell’oceano? Non è una nuova, da tempo, però, si parla di un futuro che possa comprendere una divisione europea all’interno della lega, utile ad allargare il mercato mondiale di un campionato altamente proficuo, ma che negli USA sembra ormai essere saturo. Dalla iniziale idea alla sua realizzazione, come si dice, di acqua sotto i ponti ce ne passa, anche se con la NBA c’è poco da scherzare, il campionato più futuristico e innovativo del mondo potrebbe sorprenderci quanto prima.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Primo Piano