Seguici su

New York Knicks

James Dolan e il futuro dei Knicks: “E’ tutto nelle mani di Phil Jackson”

New York sta vivendo una stagione, cestisticamente parlando, dai livelli qualitativi pessimi. Se da una parte i Brooklyn Nets stan cercando con le unghie e con i denti di strappare la qualificazione ai playoff NBA (dove, in caso, non sembrano essere quotati per andare troppo lontano), dall’altra la situazione è ben peggiore: i New York Knicks infatti stanno vivendo una delle stagioni peggiori nella storia della franchigia e l’unica speranza a cui si aggrappano i tifosi si chiama “futuro”.

Futuro che sarà ancora nelle mani di Phil Jackson, come assicurato dal proprietario stesso dei Knicks, James Dolan, durante una intervista ai microfoni di Hollywood Reporter:

“Bisogna credere in Phil! Io ci credo! Phil è un brillante uomo di basket, lui e il general manager Steve Mills stanno lavorando ottimamente insieme. Mi piace stare fuori dalle luci della ribalta, e mi godo il fatto di avere due esperti come loro al comando della franchigia. Sono sicuro che faremo progressi col passare del tempo. I tifosi? La maggior parte di loro hanno capito che siamo in una fase di ricostruzione, stiamo cercando di farlo il piu’ velocemente possibile e credo che stiano capendo che le nostre opportunità di cambiare sono enormi. E’ tutto nelle mani di Phil.”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in New York Knicks