Seguici su

News NBA

NBA, Carmelo Anthony ai Lakers: il parere di George Karl

La battuta del tecnico, che scherza sui trascorsi a Denver

Subentrato nel 2004-05 a Michael Cooper, che a sua volta aveva sostituito Jeff Bzdelik, George Karl ha messo il timbro su alcune delle stagioni più esaltanti della storia dei Denver Nuggets. Il tutto con la complicità di Carmelo Anthony,  rimasto fino al febbraio 2011 in Colorado, prima della trade con i New York Knicks.

Chi meglio di Karl può dunque commentare il recente  passaggio di Carmelo Anthony in gialloviola?

La battuta di George Karl sul futuro di Carmelo Anthony ai Lakers

Non ha peli sulla lingua, ma l’ex allenatore se la cava con una battuta citando un’affermazione del suo ex giocatore ripresa da Sportcenter. Carmelo Anthony, ancora all’inseguimento del primo anello di campione NBA in carriera, aveva dichiarato:

[Il titolo] è la cosa che mi manca, ciò che mi tiene sveglio la notte e mi motiva perché ancora non ce l’ho.”

La risposta di Karl non si è fatta attendere. Ecco il suo tweet:

E lui lasciava sveglio il nostro coaching staff quando dieci anni fa insistevamo sull’importanza di gioco di squadra e difesa.”

 

 

Leggi anche:

Spencer Dinwiddie riceverà un dollaro di bonus se Washington vincerà il titolo NBA

NBA, Malik Monk spiega la scelta di firmare per i Los Angeles Lakers

NBA, Kemba Walker e il buyout con OKC: ha rinunciato a 20 milioni di dollari

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA