Seguici su

News NBA

NBA, Zach Randolph si racconta nel Podcast di James Posey

Zach Randolph si è raccontanto nel podcast The Posecast, dell’ex cestista James Posey, svelando anche un divertente aneddoto

Randolph

Intervenuto a The Posecast, il podcast di James Posey, l’ex giocatore NBA Zach Randolph ha parlato a trecentosessanta gradi della sua carriera, partendo dal principio:

“Da piccolo ho provato ad iniziare a giocare a Football, ma ho immediatamente smesso il giorno seguente.”

Dalla sua educazione passa poi al Draft: diciottesima scelta, destinazione Portland Trail Blazers:

“Mi mancava casa e ho sofferto molto i cambiamenti. Mi sono trovato in squadra con Rasheed Wallace, Bonzi Wells, Damon Stoudamire, Dale Davis, Scottie Pippen, Shawn Kemp, Derek Anderson e Steve Kerr… qualcosa di davvero incredibile. Sono cresciuto e sono diventato uomo molto velocemente con loro. Un aneddoto legato a quel periodo? Una volta in allenamento ho schiacciato in testa a Shawn Kemp, questa cosa mi ha dato tantissima fiducia. Cosa ne pensavo del nomignolo Portland Jail Blazers? Credo che tutti i Media parlassero solo di noi: essere l’unica squadra in città ha deformato la portata delle notizie.”

Per ultimo, si è poi passati al tema beneficenza con Zach che ha dichiarato:

“Ogni anno donavo circa 20.000 dollari per aiutare alcune famiglie a pagare le bollette. Venendo da una situazione difficile, senza un padre e con una madre che faceva la domestica, conosco bene quel tipo di problemi.”

 

Leggi anche:

Marco Belinelli chiarisce: “La NBA era il mio sogno, 13 anni fantastici”

NBA: Javale McGee saluta i Lakers e si prepara per Cleveland

NBA, Dwight Howard avvisa: “Farò da mentore a Joel Embiid”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA