Seguici su

News NBA

NBA, nuovo protocollo per chi ha un test inconcludente

La NBA vuole velocizzare il ritorno in campo per chi ha un test inconcludente in modo da non far perdere partite importanti ai giocatori

nba

La NBA ha annunciato importanti novità riguardanti il protocollo contro il COVID-19 con l’intento di accelerare i tempi di ritorno sul parquet per quei giocatori che hanno ottenuto un test “inconcludente”. Il nuovo procedimento è stato spiegato dal giornalista di ESPN Adrian Wojnarowski: il giocatore NBA – con il test inconcludente – sottoposto a quarantena e con un primo tampone negativo, sarà autorizzato a giocare la partita successiva, a patto di risultare negativo a un altro tampone un’ora prima della palla a due. Con il vecchio protocollo, i giocatori dovevano restare in quarantena per 48 ore dopo un test inconcludente.  

Attualmente, 5 test ogni 1000, svolti dalla NBA, non danno risultato. Le franchigie NBA si erano lamentate della possibilità di vedere le loro star ferme ai box a causa di un test inconcludente. Dover rinunciare a dei giocatori, anche se non hanno effettivamente nessun problema, è una possibilità che non andava giù alle varie squadre. I dubbi riguardavano soprattutto i playoff, dove il problema sarebbe stato molto più grande. La NBA ha quindi modificato la regola per evitare polemiche e migliorare lo spettacolo.  

Sacramento Kings hanno sperimentato per la prima volta la nuova regola. Un loro giocatore, rimasto anonimo, non ha avuto nessun risultato dal test contro il virus. Nonostante il contrattempo, è riuscito comunque a scendere in campo contro i San Antonio Spurs. Coach Luke Walton ha commentato l’accaduto ai microfoni di ESPN:

“Un tampone inconcludente prima o poi accade. Probabilmente succederà nuovamente a qualcun altro mentre saremo qui, ma per fortuna il giocatore è tornato con noi e ora ho tutti a disposizione.”

La NBA utilizzerà il nuovo protocollo per ogni caso simile che si presenterà all’interno della bolla di Orlando.

Leggi anche:

Jr. NBA Coaches Online: tra gli ospiti ci saranno anche Lloyd Pierce e Kokoskov

NBA, fotocopia del primo contratto di MJ battuta all’asta per oltre 57.000 dollari

NBA, mistero intorno a Jimmy Butler: salta l’allenamento

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA