Seguici su

Mondiali Cina 2019

Gigi Datome: “Vogliamo essere seguiti come le azzurre del calcio”

L’azzurro si rivolge ai tifosi della Nazionale

luigi datome

Mancano ormai una quindicina di giorni all’inizio ufficiale dei mondiali di basket e la Nazionale azzurra deve ancora mettere a posto diverse cose prima del 31 agosto. Il torneo di Verona degli scorsi giorni ha mostrato come gli azzurri siano ancora alla ricerca di una mentalità vincente e coach Meo Sacchetti si è già esposto pubblicamente dicendosi preoccupato della situazione.

Tra le altre cose, Danilo Gallinari, dopo l’appendicite, non è ancora sceso in campo durante i test d’inizio agosto. Probabilmente lo farà direttamente al Mondiale. Oggi più che mai c’è bisogno di un attaccamento particolare intorno all’Italbasket, ed è questo l’appello che ha lanciato attraverso le pagine de “La Stampa” Gigi Datome, capitano della Nazionale, nei confronti del pubblico:

“Io spero che la gente in Italia si innamori di noi come ha fatto con le azzurre del calcio, sarebbe bellissimo. Il gruppo è molto bello, c’è tanta voglia di sbattersi, anche in allenamento. La sconfitta con la Russia ci ha fatto capire che non possiamo mai abbassare il ritmo e fermare la palla, essendo piccoli poi rischi di perdere con chiunque. L’obiettivo è passare il primo turno e poi prenderci gusto, per centrare almeno il preolimpico, se non addirittura la qualificazione diretta ai giochi. Il sogno è una medaglia“.

 

LEGGI ANCHE:

Mondiali Basket 2019, Milos Teodosic fa crack: rischia di saltare il torneo

Mondiali 2019, Team USA continua la selezione

Mondiali 2019, ufficiale il roster dell’Argentina

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Mondiali Cina 2019