Seguici su

Mercato NBA 2019

Mercato NBA, gli Wizards ufficializzano Smith

Il playmaker classe ’88 ha firmato un contratto biennale da 12 milioni di dollari

Ormai ci sono pochi dubbi; ad Ish Smith piace cambiare maglia. Il playmaker statunitense ha già vestito ben 10 casacche diverse della lega: Houston Rockets (2010-2011), Memphis Grizzlies (2011), Golden State Warriors (2011-2012), Orlando Magic (2012-2013), Milwaukee Bucks (2013), Phoenix Suns (2013-2014), OKC (2014-2015), Philadelphia 76ers (2015-2016), New Orleans Pelicans (2015) ed infine Detroit Pistons (2016-2019). E si appresta ad indossare l’undicesima.

Smith, infatti, ha firmato un accordo biennale con i Wizards per un totale di 12 milioni di dollari; ora è ufficiale. Il vice presidente Tommy Sheppard ha commentato così l’affare:

“Ish è un giocatore in grado sia di segnare, sia di muovere la palla alla velocità che vogliamo vedere nella prossima stagione. Lo conosciamo bene, dati i molti anni nella lega, ed anche grazie al tempo che ha passato ad allenarsi con noi. Siamo ansiosi di vedere la sua personalità e la sua leadership da veterano.”

Il cestista classe ’88 vanta 542 partite totali in NBA, di cui 142 da titolare, con una media di 7.4 punti, 3.8 assist e 2.4 rimbalzi. Nell’ultima stagione con i Pistons, Smith ha registrato una media di 8.9 punti, 3.6 assist e 2.6 rimbalzi.

La sua stagione migliore a livello di statistiche è stata quella con i 76ers nel 2015-2016: 14.7 punti, 7.0 assist e 4.3 rimbalzi.

LEGGI ANCHE:

Mercato NBA 2019: tutte le trattative chiuse

Mercato NBA, Dean Wade va a Cleveland

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2019