Seguici su

News NBA

Spurs, Parker sarà pronto a tornare nel 2018 dopo l’infortunio subito nei Playoffs

Tony Parker ha fatto sapere in un intervista all’Equipe che sarà pronto a tornare in campo con gli Spurs a gennaio 2018 dopo l’infortunio subito ai playoff che ha richiesto anche un intervento chirurgico.

SEO

Tony Parker, play degli Spurs, in un’intervista all’Equipe ha dichiarato che la sua intenzione è quella di tornare in campo in maglia Spurs per gennaio 2018. Parker ha subito la rottura del tendine del quadricipite sinistro nella serie di Playoffs contro i Rockets, ed è già stato sottoposto ad un intervento chirurgico.

Il giocatore ha inoltre espresso tutto il proprio disappunto per l’infortunio, visto che durante la regular season Parker era stato accuratamente gestito nel minutaggio da coach Popovich proprio per averlo in forma nei playoffs.

La prima cosa che ho provato dopo essermi infortunato è stato un grosso senso di frustrazione. Stavo benissimo, ero in forma, la squadra stava giocando bene e avevamo la possibilità di arrivare fino in fondo. Il coach aveva un piano durante la regular season, che era funzionato alla grande. Ero molto costante nelle mie prestazioni, giocando 20-25 minuti a partita. La mia serie di playoff contro i Grizzlies è stata molto positiva, e avevo avuto un gran inizio di post season.

Parker, che ha 35 anni, ha viaggiato a 10.1 punti e 4.5 assist di media a partita in questa regular season, dimostrandosi ancora un elemento valido per gli Spurs. Il play francese ha ancora un anno di contratto con la squadra di San Antonio il prossimo, da 15.5 milioni. Con il ritiro di Duncan la scorsa estate, e con Ginobili che non ha ancora preso una decisione sul suo futuro Nba, Parker potrebbe rimanere il prossimo anno l’unico superstite dei Big3 che tanto hanno contribuito a creare il mito Spurs negli ultimi 20 anni.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA