Seguici su

Primo Piano

Washington Wizards Preview: ritrovare la via

La scorsa stagione ha bruscamente interrotto un processo di crescita dei giovani Maghi che aveva portato a discreti risultati: che squadra vedremo quest’anno?

 

Wall

John Wall (credits to bleacherreport.com)

16 maggio 2015, Philips Arena di Atlanta, Georgia, gara-6 delle semifinali di Conference tra Altanta Hakws e Washingon Wizards: al termine di un match combattutissimo, i capitolini vengono sconfitti ed eliminati dai playoff. Ecco, tutti i ricordi positivi riguardanti la formazione di Washington si interrompono probabilmente lì, sul parquet degli Hawks, perché quella 2015/2016 è stata una stagione da dimenticare per i Wizards.

Partiti con buone ambizioni, forti di un gruppo collaudato guidato dalla coppia Wall – Beal, la formazione di coach Randy Whittman ha totalmente perso l’impronta difensiva che aveva contraddistinto la compagine della capitale nelle annate passate e tra infortuni, prestazioni altalenanti e un allenatore incapace di correggere la rotta nei momenti difficili, ha concluso la stagione con il deludente record di 41 vittorie e 41 sconfitte, valido per il decimo posto nella Eastern Conference.

Precedente1 di 4




DOVE ERAVAMO RIMASTI

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Primo Piano

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.