Seguici su

Cleveland Cavaliers

Steph Curry riguardo ai tweets della moglie: “Avrei potuto togliere il wi-fi”

Curry ha dichiarato che non vuole perdere tempo in futili polemiche.

Steph and Ayesha Curry

Stephen Curry non è voluto entrare nelle polemiche relative ai tweets che la moglie Ayesha ha scritto durante Gara-6 delle NBA Finals – e nei giorni seguenti -, dichiarando ai media che non vuole mettere ulteriore benzina sul fuoco e che è esclusivamente concentrato sulla decisiva Gara-7:

Al termine di Gara-6 ho parlato con mia moglie e mi ha chiarito tutta la faccenda. Ovviamente ciò che ci siamo detti rimane tra lei e me. E’ inutile montare polemiche su alcuni tweets che ha scritto Ayesha: l’anello si vince sul campo e tutto il resto non conta. Io ho solo un obiettivo: aiutare i miei compagni a vincere la prossima partita. Tutto il resto è inutile e serve esclusivamente a sviare l’attenzione dal vero traguardo. Certo, avrei potuto comunque togliere la connessione wi-fi da casa mia per evitare potenziali problemi!

Togliere il wi-fi dalla Oracle Arena, tuttavia, potrebbe essere un tantino più complicato Steph

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.