Seguici su

News NBA

Popovich:”Siamo partiti bene?Sono comunque spaventato a morte!”

Nonostante la vittoria in Gara 1 con scarto di ben 32 punti, Pop non è contento della prestazione dei suoi: “abbiamo vinto una partita contro una squadra di infortunati, dovrei essere colpito?”

popovich

I San Antonio Spurs hanno potenzialmente l’accoppiamento più facile di tutti: i Memphis Grizzlies senza i loro due migliori giocatori (Marc Gasol e Mike Conley) non possono far paura ai campioni di due anni fa i quali, a detta di tutti, sono gli indiscussi favoriti per il passaggio del turno, nonché tra le squadre che si contenderanno la vittoria finale. Eppure, coach Gregg Popovich è “spaventato a morte”!

“Sono spaventato a morte! Non ci sono solo i Golden State Warriors lì fuori: ci sono anche i Clippers, i Rockets, i Thunder, e via dicendo.”

Nonostante, come detto, i suoi Spurs siano gli incontrastati favoriti al passaggio del turno, Pop ci tiene a mettere in guardia i suoi dal non considerare già chiusa la pratica Memphis:

“Per quanto ne so, non abbiamo ancora sconfitto i Grizzlies. Abbiamo fatto una grande partita contro una squadra che ha svariati giocatori in infermeria: la cosa dovrebbe colpirmi in qualche modo?”

Gara 2 si giocherà stanotte all’AT&T Center di San Antonio: inizio previsto per le 3:30 ora italiana.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.