Seguici su

Cleveland Cavaliers

Reunion con Wade, LeBron calma gli animi: “Intendevo altro, non sono stupido…”

Il 25 Dicembre dell’anno appena passato i Cleveland Cavaliers hanno giocato contro i Miami Heat, sebbene nell’immaginario collettivo la notizia più importante della giornata di Natale fosse il ritorno a Miami di LeBron James, più che la gara in sé. La partita è terminata con il punteggio di 101 a 91 per Miami con 31 punti di Wade e 31 di James : galeotto fu, a giochi conclusi, l’abbraccio proprio tra LeBron e il suo eterno amico Dwyane. Galeotto, si, ma ripreso dalla televisione e visto dal mondo interno, con il dettaglio che non solo le immagini ma anche il contenuto audio è decisamente importante. Durante i saluti tra le due superstar si sente chiaramente LeBron dire “Come ho già detto, se non siamo al meglio quest’anno, ci riuniremo ancora e faremo cose più grandi e migliori, giusto?”, frase che ha dato il via a innumerevoli speculazioni sul futuro di James dato già come partente (di nuovo) da Cleveland alla fine di questa stagione.

Tuttavia LeBron ha voluto calmare gli animi e spiegare come le sue parole avessero tutt’altro significato. Ecco le dichiarazioni di King James riportate dallo staff di RealGm.com:

“Ho visto la clip, proprio come l’avete vista voi. Non so cosa ho detto di preciso all’inizio, so che ho detto “ci ritroveremo e faremo grandi cosi insieme”, ma non ha nulla a che vedere con il basketball. Voglio dire, se dovevo dirgli (a Wade,ndr) una cosa così, glie l’avrei detta la notte precedente. Dai ragazzi, non sono stupido. So che non sono andato al college, ma non sono stupido. Non direi una cosa del genere il giorno di Natale con centinaia di telecamere intorno, glie l’avrei detta la sera prima a casa sua. Ma dato che si tratta di me lo capisco, lo capisco. Ma non ha nulla a che vedere con il fatto di lasciare Cleveland e tornare da lui, riguardava tutte le altre cose che ci sono da fare oltre al basket. Grazie al basketball ognuno viene coinvolto in molte cose, come sapete la nostra amicizia è più grande di questo gioco. Quindi, sapete, i nostri ultimi 4 anni non sarebbero potuti essere più grandi e migliori di come sono andati anche se avessimo giocato ancora insieme. Comunque, è pazzesco tutto ciò.”

Indubbiamente le parole di James possono essere interpretate in qualsivoglia modo, ma come potete vedere voi stessi nel video i dubbi dei fan dei Cavaliers possono essere, purtroppo per loro, abbastanza legittimati. In ogni caso la versione ufficiale di LeBron dice tutt’altro e al momento non possiamo far altro che prenderla per buona e rispettare le sue parole; anche perché la free agency comincia a Giugno, e non vorremo rovinarci metà dell’anno nuovo con dubbi e sospetti…

http://www.youtube.com/watch?v=zNaMCzB-8sE

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers