Seguici su

Indiana Pacers

Pacers, Paul George: “Lance Stephenson deve imparare a controllarsi”

George cerca di scuotere l’ambiente Pacers in vista di gara 3 contro i Cleveland Cavaliers

George

Paul George quest’anno non ha intenzione di andarci giù leggero coi propri compagni. Il leaderissimo degli Indiana Pacers – che, la scorsa notte, hanno perso 117-111 contro i Cleveland Cavs campioni NBA in carica – dopo le dichiarazioni dure indirizzate a CJ Miles al termine di gara 1, stavolta se l’è presa con Lance Stephenson.

TESTA MATTA

George ha rivolto queste parole a Born Ready, in un’intervista post-gara 2:

Deve imparare a controllarsi, deve calmarsi. Deve capire l’importanza del momento e comportarsi di conseguenza. Lance è uno dei leader del nostro spogliatoio ed è importante che il suo linguaggio del corpo dentro e fuori dal campo migliori. 

E ancora.

Vogliamo tutti il bene della squadra. Sappiamo che Lance è un ragazzo molto emotivo e appassionato; spesso però le sue emozioni si manifestano in modo incontrollato. Deve riuscire a canalizzare la sua intensità e trasformarla in durezza mentale e applicazione in campo. Abbiamo bisogno di lui per vincere.

Giovedì 20 aprile l’appuntamento con gara 3, a Indianapolis. Vedremo se le parole di George riusciranno a motivare Stephenson, Miles e gli altri comprimari dei Pacers o se, invece, avranno l’effetto opposto e porteranno George a essere ancora una volta e ancora di più un uomo solo al comando.

 

NEWS NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Indiana Pacers