Jordan e Abdul-Jabbar premiati con la medaglia della Libertà

Jordan e Abdul-Jabbar premiati con la medaglia della Libertà

Le due leggende della pallacanestro sono stati premiati dal Presidente uscente degli Stati Uniti Barack Obama con il massimo riconoscimento americano.

C’erano anche Michael Jordan e Kareem Abdul-Jabbar tra le 21 personalità che nella giornata di ieri hanno ricevuto quello che, insieme alla medaglia d’oro del Congresso, è il massimo riconoscimento americano: la medaglia presidenziale della Libertà.

Questo “premio” viene consegnato “a chi ha dato un contributo meritorio speciale per la sicurezza o per gli interessi nazionali degli Stati Uniti, per la pace nel mondo, per la cultura o per altra significativa iniziativa pubblica o privata”.

Ed è significativo come il Presidente Barack Obama, alla sua ultima consegna di tali onorificenze, abbia voluto celebrare ben 2 campioni non solo dello sport ma del basket NBA, che lui tanto ama: Jordan e Abdul-Jabbar appunto.

Quando uno sport cambia le regole solo per te, per renderti la vita più difficile, significa che sei veramente un buon giocatore. 

Questo il modo in cui Obama ha presentato il 6 volte campione NBA Kareem Abdul-Jabbar, premiato oltre che per i suoi meriti sportivi anche e soprattutto per le sue battaglie per i diritti civili e la giustizia sociale, per il suo impegno nella ricerca scientifica e nella battaglia contro il cancro.

Ma a catturare la scena sono stati i momenti esilaranti e le gag che hanno visto protagonisti il Presidente e un inatteso commosso Michael Jordan.

E’ più di un semplice logo, è più di un semplice meme di internet!

Un attore protagonista, come nel caso del ragazzo di Space Jam…

His Airness è stato premiato per essere un esempio ed aver ispirato milioni di americani che ogni giorno si sforzano “to be like Mike“.

Tra gli altri premiati durante la serata spiccano Tom Hanks, Bruce Springsteen, Diana Ross, Robert De Niro, Robert Redford, Bill e Melinda Gates e Ellen DeGeneres.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy