Seguici su

Indiana Pacers

Paul George: “Devo portare i Pacers al livello dei Cavs.”

PG13 vuole dei Pacers in modalità-contender

George

I Pacers sono tra le squadre che, sin qui, hanno fatto meglio sul mercato. Il roster è stato rivoluzionato, con gli arrivi di Jeff Teague, Thaddeus Young e Al Jefferson. La stella di Indiana, però, rimane Paul George, che ha parlato delle ambizioni per la prossima stagione:

Il front office ha fatto un lavoro eccellente. Adesso tocca a me riportare la squadra a essere una contender. Possiamo giocarcela con Cleveland.

George, al momento, sta giocando una serie di amichevoli preolimpiche con Team USA; coach K è entusiasta del suo lavoro. Tra i compagni di Nazionale di George c’è anche Kyrie Irving, stella proprio dei Cavs a cui i Pacers hanno lanciato il guanto di sfida. Il play ha parlato così di George (e del terribile infortunio occorsogli due anni fa proprio durante una partita di Team USA):

È come se avesse un’aura nuova. Non credo che prima dell’infortunio fosse così motivato. Le avversità hanno il potere di plasmare la vita delle persone.

Di certo Irving non sarà così conciliante, se davvero Cavs e Pacers si sfideranno nelle prossime Eastern Conference Finals.

NEWS NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Indiana Pacers