Seguici su

News NBA

Anthony per il sociale anche in Nazionale

La stella dei New York Knicks, impegnato con Team USA in vista delle Olimpiadi di Rio, terrà un incontro settimana prossima a Los Angeles sui temi caldi statunitensi

anthony

Carmelo Anthony è una delle principali superstar della NBA scese in campo per combattere i problemi sociali che si sono riaccesi nelle ultime settimane negli Stati Uniti: il suo discorso assieme a Chris Paul, Dwyane Wade e LeBron James all’inizio della cerimonia degli ESPY’s rimarrà a lungo negli occhi e nelle orecchie della gente.

Anthony, al momento impegnato con Team USA con cui sta preparando la spedizione olimpica ormai alle porte, terrà un incontro pubblico sulle tematiche sociali più calde settimana prossima in quel di Los Angeles dove la Nazionale a stelle e strisce arriverà per giocare un match amichevole. L’obiettivo di Melo è quello di sensibilizzare la comunità angelena sulla discriminazione razziale, sulla violenza delle armi e sulla brutalità eccessiva usata dalla Polizia, ovvero gli argomenti sulla bocca di tutti oltreoceano dopo gli ultimi tragici avvenimenti.

Anthony ha introdotto l’iniziativa in un’intervista rilasciata a Marc Berman del New York Post.

L’evento è ancora in fase di organizzazione: non lo definirei tanto una conferenza, più una conversazione. Voglio che la platea che parteciperà sia la più varia possibile: politici, atleti, poliziotti, giovani, anziani, insegnanti, personaggi locali e anche bambini. E’ giusto stare insieme e confrontarci per far sì che tutti possiamo migliorare, da chiunque si può imparare per crescere e si cresce solo attraverso il dialogo.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in News NBA