Durant: “Non ho minimamente pensato alla free agency per ora”

Durant: “Non ho minimamente pensato alla free agency per ora”

La stella dei Thunder è sempre rimasta concentrata sui playoff, e solo adesso comincerà a pensare all’estate

Commenta per primo!
durant

Tutti sapevano nel mondo del basket che la questione alla fine sarebbe tornata a galla, che era solo una questione di tempo, fino alla fine dei playoff dei Thunder, ma prima o poi tutti sarebbero tornati a pensare a cosa farà Kevin Durant quest’estate.

“Abbiamo perso gara 7 soltanto 30 minuti fa”– ha detto KD ai media nel post-partita. “Sinceramente non ci ho ancora pensato, per niente. In questo momento ho soltanto voglia di abbracciare i miei compagni e riflettere sulla grande stagione che abbiamo giocato. Penserò alla free agency, anche se non so quando, perchè in questo momento non ne ho voglia. Ripeto, abbiamo perso soltanto 30 minuti fa, non è ancora il momento di pensare al futuro”.

Parole amare quelle del #35 dei Thunder, che sul 3-1- un po’ come tutto il mondo- aveva pensato davvero che i Warriors fossero quasi spacciati, ritrovandosi poi a commentare l’uscita dalle finali di Conference.

La questione resta però all’ordine del giorno, perchè dopo 8 stagioni passate tutte nella stessa squadra (prima ai Sonics, poi a OKC), adesso KD potrebbe seriamente cambiare per inseguire quell’anello che comincia a prendere le sembianze di un’ossessione. Le pretendenti sono tantissime, e tutte alla porta.

Per ora, però, il pensiero resta ad aver quasi eliminato entrambe le squadre più forti e solide degli ultimi anni, San Antonio Spurs e Golden State Warriors.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy