Seguici su

Golden State Warriors

Kobe: “I Warriors devono concentrarsi e centrare il record”

La stella dei Lakers ha parlato di come i campioni in carica debbano dare tutto in queste ultime partite

Kobe Bryant e Michael Jordan

Come prevedibile, Kobe Bryant non fa parte della scuola di pensiero secondo cui, arrivati ad un certo punto della stagione e con la posizione in classifica al sicuro, è meglio far riposare le proprie stelle in vista dei playoff.

Prossimo al ritiro, il Black Mamba ha dato ancora una volta prova della sua competitività, dicendo la sua sulla rincorsa dei Golden State Warriors verso il miglior record di tutti i tempi:

“Se fossi in loro e avessi la possibilità di entrare nella storia del gioco in questo modo, darei tutto pur di riuscirci. Non mi importa di cosa pensano gli addetti ai lavori o gli opinionisti vari, non bisogna mai risparmiarsi in questo sport”. Frecciatina a Gregg Popovich?

Le due sconfitte rimediate nelle ultime tre partite (entrambe in casa per altro) contro Boston Celtics e Minnesota Timberlwolves hanno portato le attenzioni di tutta la lega su Curry e compagni, che da qui a fine regular season hanno bisogno di vincere tutte le quattro partite rimaste – di cui 2 contro i San Antonio Spurs secondi nella Western Conference – impresa tutt’altro che facile.
Il record attuale recita infatti 69 vittorie e 9 sconfitte, contro le 72 e 10 dei Chicago Bulls del ’95-’96.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors