Gasol: il piede fa crack, Memphis in allarme

Gasol: il piede fa crack, Memphis in allarme

Frattura del piede destro per il centro dei Grizzlies, che con la perdita del suo uomo squadra potrebbero decidere di sconvolgere il roster prima del 18 febbraio

gasol

Marc Gasol potrebbe aver terminato la stagione: il centro dei Memphis Grizzlies si è fratturato il piede destro nel match di lunedì contro i Portland Trail Blazers. Lo ha riportato Ronald Tillery del The Commercial Appeal.

In un primo momento l’infortunio occorso a Gasol non pareva così grave, tant’è che nella giornata di ieri la franchigia del Tennessee aveva emesso un bollettino medico che indicava il catalano como questionable per le prossime partite a causa di un dolore al piede. Gli esami strumentali eseguiti nella serata di ieri tuttavia hanno portato solo cattive novelle per i Grizzlies.

Ora lo staff medico di Memphis dovrà valutare la situazione e potrebbe optare per l’intervento chirurgico, il che vorrebbe dire in maniera automatica, stagione finita anzitempo per Gasol. Una tegola pesantissima per coach Dave Joerger, che oltre al fratello di Pau, deve fare a meno in questo periodo del suo backup naturale, Brandan Wright, anch’egli ai box per un problema al ginocchio almeno fino ai primi di marzo.

Un duro colpo per Gasol che vede svanire la possibilità di guidare i suoi compagni verso la parte finale della regular season e dei Playoffs, ma anche per la franchigia che senza il suo uomo fondamentale potrebbe decidere di rifarsi il look in previsione futura. La trade deadline è tra 8 giorni, e non è escluso che i Grizzlies si muoveranno con qualche trade: non è un mistero che Jeff Green e Courtney Lee siano sul mercato, così come Mike Conley che andrà in scadenza quest’estate e potrebbe cambiare aria entro il 18 febbraio.

Decisioni non semplici e da prendere in poco tempo attendono la dirigenza dei Grizzlies, che si stringe attorno al suo big man più importante perché si rimetta al più presto da questo brutto infortunio. Finora Gasol, che ha firmato un quinquennale l’estate scorsa da 110 milioni di dollari complessivi con Memphis, stava viaggiando in stagione con 16.6 punti, 7 rimbalzi e 3.3 assist di media a gara.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy