Seguici su

News NBA

NBA, le parole di De’Aaron Fox e Luke Walton al Media Day dei Kings

L’obbiettivo stagionale è uno solo: Playoff

Fox

Tra i temi di maggior interesse emersi nel Media Day di Sacramento, i Kings hanno ribadito, per bocca di De’Aaron Fox, l’obbiettivo centrale della stagione, che sarà quello di riportare la città ai Playoff dopo 13 lunghi anni di assenza dall’élite della pallacanestro.

Per arrivare oltre aprile, i punti su cui si concentreranno più intensamente saranno il tiro da 3, un significativo miglioramento della difesa e maggior lavoro di squadra.

“Penso che sia un’aspettativa realistica. Tutti sanno che la Western Conference è divenuta estremamente dura. Se prima era difficile adesso si può classificare come un’impresa, è diventato molto più complicato, ma allo stesso tempo ci sentiamo come se fossimo migliorati molto come squadra, quindi sentiamo che dovremmo essere accreditati tra le squadre capaci di andare ai Playoff. Sarebbe molto più deludente non centrare l’obbiettivo Playoff rispetto allo scorso anno.”

I Kings hanno tenuto il loro Media Day all’interno del Golden 1 Center.

La squadra inizierà il proprio training camp sabato, prima di partire per l’India lunedì per giocare due partite di preseason contro gli Indiana Pacers il 4 ed il 5 ottobre.

Le stesse parole sono state condivise da Buddy Hield, desideroso di assaporare finalmente l’atmosfera e la competitività che si vive nei Playoff.

“Questo è l’obiettivo di tutti, soprattutto il mio.”

L’allenatore dei Kings, Luke Walton, ha affermato di comprendere le aspettative dei suoi nuovi fan, anche se sarà difficile riuscire a competere immediatamente in quella vasca di squali chiamata Western Conference.

“Penso che i fan dovrebbero sempre desiderare e aspettarsi che le loro squadre arrivino ai Playoff. Una cosa che ho visto qui giocando nella lega per anni e ora maggiormente, conoscendo da vicino alcune di queste persone, è che il loro supporto qui è fantastico. Si presentano e ci incitano, e parlando con loro nella comunità, quello che ho imparato è che vogliono una squadra che gioca duro ogni sera, ed è quello che vogliamo offrirgli. Però la Western Conference è davvero un mostro quest’anno. Potresti anche fare un grande anno e vincere più di 40 partite, senza la garanzia che questo basti ad andare ai Playoff.”

Luke Walton ha dichiarato che una delle chiavi per i playoff sarà la loro enfasi sulla difesa. I Kings infatti si sono classificati al ventesimo posto nella scorsa stagione tra le difese NBA, un dato assolutamente ingiustificabile per chiunque voglia anche solo tentare l’assalto ai Playoff.

“La difesa è la nostra priorità assoluta. Questo è ciò con cui inizieremo a lavorare al training camp. Questo è ciò con cui inizieremo tutti gli allenamenti: difesa, difesa, difesa. Ed è lì che faremo il grande salto.”

 

Leggi anche:

NBA, Myles Turner leader dei Pacers: “Dovevo fare un passo avanti”

James Harden vuole il titolo NBA: “Se non lo vinciamo sarà colpa mia”

NBA, Durant convinto da coach Atkinson: “Ho guardato i suoi video su Youtube”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA