Seguici su

Primo Piano

Dieci situazioni incredibili avvenute su un parquet NBA

L’NBA e le sue situazioni al limite del paradossale: pipistrelli, scarpe volanti, scarpe che esplodono, trombette da stadio e molto altro.

Sui campi dell’NBA ogni notte succede praticamente di tutto: where amazing happens, dicono gli americani. In realtà i parquet della lega hanno offerto agli spettatori situazioni che molto spesso sono andate ben oltre l’amazing e hanno sfociato sicuramente nel weird, nello strano, nel folle, nel bizzarro.

Soprassedendo sugli eventi più famosi, tra cui la tristemente celebre Malice at the Palace, la rissa che coinvolse i giocatori dei Pacers e i tifosi dei Pistons sugli spalti, abbiamo raccolto una serie di episodi troppo strani per essere veri ma, come vedremo, realmente accaduti.

Con testimonianze video, racconti e dichiarazioni, entriamo in quel lato dell’NBA dove non sempre tutto va secondo i piani e dove spesso i comportamenti dei giocatori, le situazioni, i punteggi, i malfunzionamenti e, addirittura, gli animali, diventano protagonisti dei match NBA.

Precedente1 di 11
2 Commenti

2 Comments

  1. Luchinho87

    13/03/2018 16:52

    Non so che statistiche avete guardato ma Manute Bol ha giocato 624 partite in NBA e le triple segnate sono ben 43 su 205 tentativi.

    • Marco Alocci

      14/03/2018 09:29

      Citando le 215 partite, intendiamo ovviamente quelle giocate in maglia 76ers (visto che Bol ne ha disputate ben 624 in carriera). Nell’arco delle quattro stagioni a Philadelphia segnerà 11 triple su 55 tentativi e, considerando che nella partita in questione ne ha messe a segno 6, nel resto delle partite ne rimangono solo 5.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Primo Piano