Seguici su

News NBA

Masai Ujiri: “ Vince Carter tornerà a Toronto. È casa sua”

Il Gm afferma di aver contattato Vinsanity per portarlo ai Toronto Raptors prima che accettasse l’offerta di Sacramento

Sabato sera Al The Princess of Wales Theatre, in occasione della 42esima edizione del Toronto International Film Festival era presente una numerosa delegazione, tra front office e giocatori, dei Toronto Raptors e altri personaggi di spicco del panorama NBA come Lebron James. Motivazione? Semplice la proiezione del documentario “ The Carter Effect”, che ripercorre la carriera dell’8 volte All Star Vince Carter, con particolare attenzione agli anni canadesi con la co-partecipazione di Tracy McGrady.

All’uscita dalla sala il GM Masai Ujiri si è soffermato sull’importanza che Carter ha avuto per la città canadese, mettendola nei radar NBA quando ancora era una squadra appena stata creata che cercava di emergere.

Ujiri ha inoltre aggiunto di aver fatto un tentativo per riportare Vince Carter a Toronto per la prossima stagione, prima che lui decidesse di accettare l’offerta da 8M dei Sacramento Kings dove farà da mentore, presumibilmente insieme a Zach Randolph, ad un gruppo di giovani giocatori dal grande talento, come Buddy Hield, De’Aaron Fox, Skal Labissierre e il serbo Bogdan Bogdanovic.

Nonostante questo sembra che il front office dei Raptors non si sia scoraggiato all’idea di riportarlo in Canada e quindi per Carter potrebbe prospettarsi per la stagione 2018/2019 un ritorno ai Raptors, magari non per forza da giocatore.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA