Seguici su

News NBA

Kings, la dirigenza incontra Lawson dopo il volo perso: “Non sarà sospeso”

Non ci saranno sospensioni per Ty Lawson: questo è quanto comunicato dalla società californiana dopo l’incontro avuto con il playmaker: “Ha capito il messaggio”

Sembra essere tutto chiarito tra i Sacramento Kings e Ty Lawson. Il giocatore aveva perso un volo della squadra la settimana scorsa, giustificandosi con i Kings adducendo dei problemi personali. A peggiorare il tutto erano uscite delle immagini col giocatore a fare festa in un club la sera precedente. Ieri il front office della squadra ha avuto un incontro col giocatore, che era a rischio taglio, e le spiegazioni del giocatore hanno soddisfatto il gm Divac, che ha dichiarato ai giornalisti:

Ce ne siamo occupati internamente alla squadra. Siamo sicuri che il giocatore ha capito il messaggio, e siamo tutti pronti ad andare avanti. Il giocatore non sarà sospeso né tagliato.

Anche il coach dei Kings, Dave Joerger, ha parlato col giocatore, insistendo sul fatto che la situazione è sotto controllo.

Lawson ha avuto problemi personali, e non sono cose legate al basket. La decisione presa sul caso, è una mia decisione. È stato un problema personale, e penso che tutta la situazione sia stata riportata dai media in un modo sbagliato.

Tuttavia, Lawson non è nuovo a situazioni del genere. Negli ultimi anni infatti ha avuto molti problemi fuori dal campo, arrivando ad essere arrestato per quattro volte per detenzione e uso di sostanze stupefacenti, passando alcune settimane in un centro di riabilitazione dopo il suo ultimo arresto nel 2015. L’anno scorso ha iniziato la stagione a Houston con i Rockets per poi andare alla ricerca di fortuna alla corte degli Indiana Pacers, chiudendo con 5.7 punti e 3.6 assisst nelle 66 partite totali giocate. Ha firmato in estate un contratto annuale da 1.3 milioni di dollari con i Kings.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.