Seguici su

News NBA

Media Day Okc, Westbrook: “Con Durant non ci siamo parlati da quando è andato agli Warriors”

Russell Westbrook ha parlato nel consueto Media Day che anticipa il training camp in NBA: futuro, squadra, ambizioni e… Durant.

In tanti lo aspettavano al varco, vista la lunga scia di polemiche che il trasferimento di KD si è lasciato alle spalle. E alla fine ha parlato: queste le parole di Russell Westbrook nel Media Day degli Oklahoma City Thunder:

Sono davvero felice di essere qui ad Okc perché c’è una comunità fantastica intorno a questa squadra, io e la mia famiglia siamo rispettati e questo significa davvero molto per me. Il mio rapporto con Durant? Non ci siamo più parlati da quando è andato a Golden State.

Meglio guardare oltre e capire dove può arrivare questa squadra:

L’obiettivo per quest’anno? Non ci poniamo limiti, ma prima di tutto voglio conoscere i nuovi compagni per riuscire ad essere un leader con tutti sin dal primo giorno.

Per me è fondamentale lavorare sulla mia efficacia sia in attacco che in difesa ed è su questo che mi impegno ogni giorno per migliorare. Ci sono tanti ragazzi nuovi ma sono certo che ci troveremo subito bene perché OKC è un posto meraviglioso per giocare a basket e i tifosi sono fantastici nell’accogliere i nuovi arrivati.

Come ogni anno giocherò al massimo, dando il 100% in entrambe le metà campo. Non so come sarà questa stagione, io cerco solo di guidare la squadra nel migliore dei modi. Io e Oladipo insieme? Sono davvero felice che la dirigenza l’abbia portato qui, difensivamente possiamo essere il miglior backcourt della Lega per le qualità che abbiamo. Tra Adams e Kanter ammetto di non avere preferenze, sono entrambi due bravissimi ragazzi e sul parquet fanno cose diverse l’uno dall’altro.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.