Seguici su

Playoffs NBA 2015

Bulls-Cavs, gara 4: James at the buzzer e serie sul 2-2

CHICAGO – La serie tra Bulls e Cavs è arrivata a gara 4 sul 2-1 per Chicago con la franchigia dell’Illinois che cercherà di allungare ancora ed andare sul 3-1 mentre Cleveland cercherà di riportare la serie in parità prima del trasferimento in Ohio. Blatt ripropone lo stesso quintetto di gara 2 e gara 3 mentre Thibodeau deve rinunciare a Gasol, in panchina in borghese, per l’infortunio subito in gara 2. Tutto pronto per la palla a due allo United Center, game 3 is coming.

 

Primo quarto: Shumpert con la tripla e Mozgov con la schiacciata danno il primo allungo ai Cavs (0-5), Butler con un canestro cadendo all’indietro apre le marcature per i Bulls (2-5), ancora Butler che realizza il tiro da tre del -1 (8-9) ma è una schiacciata di Mozgov su assit di James a dare un pieno possesso di vantaggio a Cleveland. Si accende Rose che con 6 punti, nonostante la tripla di James, porta avanti i Bulls (18-16) e timeout Cleveland. Thompson impatta la partita (22-22), la tripla di Hinrich dall’angolo su assist di Brooks da il +4 ai Bulls prima che la penetrazione di James chiuda il primo quarto sul 28 a 26 in favore di Chicago.

Secondo quarto: Irving realizza i liberi del pareggio, Rose al ferro e poi serve l’assist per la tripla di Mirotic, Noah converte un rimbalzo in attacco e ancora Noah schiaccia su assist di Rose con Chicago che va a + 8 (37-29) e costringe coach Blatt al timeout. Al rientro sul parquet i Cavs alzano il ritmo in difesa e si affidano a James che insieme a Mozgov e al primo canestro dal campo di Irving riportano il match in parità (37-37), ora Thibodeau a chiamare la sospensione ma non sortisce effetto anzi è ancora Cleveland con Thompson e Irving ad allungare ancora e firmare il parziale di 18-0 che porta i Cavaliers avanti 45 a 37. I Bulls reagiscono con Snell, Rose e la rubata e a schiacciata in 1vs0 di Butler vale il -4 con cui si chiude il primo tempo, 49 a 45 in favore di Cleveland.

Terzo quarto: Nonostante i due palleggio arresto e tiro di Rose, James e Thompson tengono Cleveland avanti (49-53), Le due triple, una di Dunleavy e una di Rose danno il vantaggio ai Bulls (55-53) , Butler per mette di allungare ancora per Chicago (63-57). James commette sfondamento su Rose e sulla caduta si gira la caviglia sinistra del #23 dei Cavs che rimane a terra, timeout Blatt ma James rientra in campo subito dopo rassicurando i tifosi di Cleveland sul suo stato. La tripla di Snell da il +11 ai Bulls prima che James con un canestro e un assist per Mozgov permetta di chiudere il quarto sul 68 a 61 in favore di Chicago.

Quarto quarto: JR Smith con 5 punti e Mozgov riportano la partita in parità a quota 68, Snell con la schiacciata del nuovo +2 Bulls, ma ancora JR Smith con due triple e Mozgov danno il +7 a Cleveland sull’80 a 73 a 4.04″ dalla fine. Cleveland è a un passo dal traguardo, i Bulls a un passo dal perdere una partita che li ha visti con un buon vantaggio più volte. JR Smith si becca un tecnico, il seguente libero di Dunleavy e la tripla di Rose riportano Chicago a un solo possesso di distanza (77-80), James in penetrazione ma il 2/2 di Rose ai liberi porta ancora una volta i Bulls sul -3. Sfondo di James su Noah a 1.13″ dalla fine, Rose sbaglia la tripla del pareggio e James si guadagna due liberi a 41″ dalla fine, il 2/2 di Lebron ridà il +5 ai Cavs ma la tripla in step-back di Butler riapre la partita (se mai si era chiusa) a 27″ dalla fine (82-84). I Bulls raddoppiano James, che forse si aspettava il fallo, e per smarcarsi commette sfondamento su Dunleavy a 14.3 secondi dalla sirena, Rose effettua un crossover e penetra al ferro appoggiando al tabellone il pareggio a quota 84 con 9.3 secondi ancora da giocare. James attacca il canestro ma c’è l’aiuto di Noah e il seguente tocco di Mirotic manda la palla fuori con gli arbitri che vanno a rivedere l’azione per controllare il tempo residuo sul cronometro, dopo il consulto dei tre in grigio il cronometro viene portato a 1.5 secondi con rimessa dal fondo per i Cavs. Dellavedova per la rimessa, James si smarca senza blocchi, riceve dall’angolo e si alza per tirare con un piede sulla linea, anche se poco conta se il tiro è da due o da tre quando si è pari, Butler prova  a ostacolare il tiro ma la palla è già in aria e finisce sul fondo della retina mentre suona la sirena. Cleveland vince così per 86 a 84 e riporta la serie in Ohio sul 2-2.

 

FINAL
2623122586

Chicago

(2-2)
2817231684
Players of the Game
CLE – LeBron James (Pts: 25, Reb: 14, Ast: 8)
CHI – Derrick Rose (Pts: 31, Reb: 2, Ast: 4)

 

CLEVELAND
STARTERSPTRAPFFG3FGFTTOSTLBKMINFPT
L. James*25148410-301-74-48124350
T. Mozgov*159354-50-07-83033930
T. Thompson*127045-60-02-20003019
K. Irving*124202-100-28-81204121
I. Shumpert*54011-81-62-20113211
BENCHPTRAPFFG3FGFTTOSTLBKMINFPT
J. Smith133005-103-60-01002715
K. Perkins21001-10-00-010022
M. Dellavedova22321-30-20-0100179
S. Marion00000-00-00-000000
M. Miller00000-00-00-000000
B. Haywood00000-00-00-000000
J. Jones00000-20-20-0000100
A. Varejao00000-00-00-000000
K. Love00000-00-00-000000
D. Kennedy00000-00-00-000000
J. Harris00000-00-00-000000
CHICAGO
STARTERSPTRAPFFG3FGFTTOSTLBKMINFPT
D. Rose*3124011-232-57-72004139
J. Butler*195248-213-50-01314531
J. Noah*815024-120-00-00213726
T. Gibson*68232-70-02-21013418
M. Dunleavy*42151-71-41-1220338
BENCHPTRAPFFG3FGFTTOSTLBKMINFPT
T. Snell74103-71-30-00001713
K. Hinrich40111-11-11-200076
N. Mirotic33041-91-30-0203187
A. Brooks21101-20-00-000075
N. Mohammed00000-00-00-000000
P. Gasol00000-00-00-000000
E. Moore00000-00-00-000000
C. Bairstow00000-00-00-000000
D. McDermott00000-00-00-000000

Team Stats

STATTOTALTOTAL
Points8684
Field Goals29-75, 38%32-89, 35%
Free Throws23-24, 95%11-12, 91%
3-pointers5-25, 20%9-21, 42%
Off. Rebounds611
Def. Rebounds3829
Total Rebounds4440
Assists1612
Blocks66
Fouls1619
Steals47
Turnovers158

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Playoffs NBA 2015