Seguici su

Playoffs NBA 2015

Atlanta Hawks vs Brooklyn Nets gara 6: recap

Alla fine hanno vinto gli Atlanta Hawks. Dopo 6 partite, molte ansie, diverse difficoltà, gli uomini di coach Budenholzer sono riusciti a passare il turno contro dei Brooklyn Nets mai domi, che hanno tentato per tutta la serie di realizzare un clamoroso upset. Tuttavia l’ultima gara del primo turno di playoffs è finita con un risultato netto, 111 a 87 per Korver e compagni.

PRIMO QUARTO
La serata si inaugura nel segno di Kyler Korver: il cecchino della Georgia mette a segno subito tre triple, coadiuvate dalle due di Carroll che spingono subito in avanti gli Hawks, di cui una a 1.4 secondi dalla fine, con il primo quarto che si conclude 36-23. I Nets,  dal canto loro, provano a rimanere a contatto sfruttando le individualità di Young, William e Lopez, ma non c’è nulla da fare: gli Hawks hanno tirato 13/18 dal campo in questo periodo, 5/7 da tre punti e sembra che a ritrovata precisione possa davvero spaccare la serie.

SECONDO QUARTO

Nel secondo periodo i Nets provano a rispondere alle folate offensive degli Hawks con un parziale di 12-2: Lopez, Joe Johnson e Thaddeus Young portano la squadra a meno 3, anche se nel finale gli Hawks accelerano di nuovo e chiudono avanti di 6 punti, 51-45. La serie è fatta di parziali e questa costante la possiamo trovare in tutte e sei le partite.

TERZO QUARTO

Il terzo periodo si apre con un parziale devastante degli Hawks, 23-4. Il risultato si fa larghissimo, 74-48 e gli Hawks continuano a giocare la loro pallacanestro per tutto il tempo. Pesano come macigni le due palle perse da Deron Williams in questo frangente, che danno il là al primo mini-parziale Hawks, 8-0 al rientro dagli spogliatoi. D-Will tenta poi di farsi perdonare mettendo a segno una tripla, ma Korver e soci sono infermabili e segnano altri 15 punti senza lasciare risposta ai Nets. Protagonista di questo parziale è senza dubbio Jeff Teague: il playmaker degli Hawks fa le giocate giuste al momento giusto (una rubata ed una stoppata durante l’accelerazione della sua squadra verso le semifinali di conference) e aiuta moltissimo i suoi, dettando i tempi giusti. Jarrett Jack prova a rispondere, così come Deron Williams, ma una tripla di Millsap dà il +28 e l’ultimo quarto sa tanto di garbage time.

QUARTO PERIODO

L’ultimo periodo si apre con l’ennesimo tentativo di Brooklyn di riaprire disperatamente la partita, ma dopo i primi tentativi di Lopez e del sopracitato Jack, il match va in archivio ed entrano le riserve. Questo da modo di analizzare quelle che saranno le prossime partite degli Hawks, contro i Wizards: una serie decisamente più ricca di inside, contro una squadra in salute. Certo è che se Budenholzer potrà contare su questo DeMarre DeCarroll – protagonista offensivo e difensivo di tutte le partite, a parte gara 1- da opporre ad un ispiratissimo The Truth, Paul Pierce, bé… Tutto è possibile.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Playoffs NBA 2015

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.