Seguici su

Playoffs NBA 2015

Preview Playoffs 2015: Toronto Raptors-Washington Wizards

Sfida inedita per la post season NBA in questi playoffs 2015 quella che vedrà incontrarsi i Toronto Raptors e i Washington Wizards, con palla a due fissata per le 18:30 italiane di oggi.

 

COME ARRIVANO AI PLAYOFFS

Toronto è reduce da una stagione conclusa con un record di 49-33 e dalla vittoria della Division, per la terza volta nella sua storia dopo quella della passata stagione e quella del 2007, ma con un record negativo di 13-16 dopo la pausa per l’All-Star Game, tuttavia può contare sul quarto miglior attacco della lega con 104.0 punti segnati a partita.

Washington invece dopo un ottimo inizio di stagione che l’aveva issata fino alla seconda posizione della Eastern Conference ha avuto un calo nel mese di Febbraio con un record di 3-9 (13-15 dopo l’All-Star Game) che non gli ha impedito di veder sfumare i playoff ma di non arrivarci con il fattore campo a proprio vantaggio. L’attacco di Washington è solo il diciassettesimo della lega con 98.5 punti segnati ma i Wizards rimediano nella metà campo difensiva dove subiscono 97.8 punti a partita.

 

UOMINI CHIAVE

Lowry e DeRozan: la coppia di backcourt dei Raptors produce 38.9 punti a partita, il 37,4% del totale della squadra, è facile immaginare che siano gli uomini su cui punti Toronto con Lorwy che distribuisce anche 6.8 assist a partita mentre DeRozan si affida più alle penetrazioni nel pitturato e al tiro dal mid-range (91,1% dei suoi tiri totali avvengono da queste posizioni) non essendo il suo tiro da tre molto affidabile, solo il 28,4% in stagione.

Wall e Beal: il duo di guardie di Washington realizza 32.9 punti a partita, il 33,4% del team di coach Wittman, e saranno proprio loro a cui i Wizards si affideranno per battere i Raptors, con Wall che oltre ad essere un realizzatore è anche un ottimo costruttore di gioco con 10.0 assist a partita (secondo in stagione in questa classifica) e con Beal che può aprire il campo contando su un buon tiro da tre punti dove realizza il 40,9% dei tiri che effettua.

 Paul Pierce: il veterano potrebbe essere l’ago della bilancia, è il giocatore nella serie con più anni di carriera al suo attivo e l’unico che può dire di aver vinto un titolo NBA con tanto di MVP delle Finals, non è quindi da sottovalutare il suo impatto a livello di carisma non potendo infatti contare Toronto su un giocatore della stessa esperienza del #34. Pierce inoltre ha già fermato i Raptors la scorsa stagione in gara 7, quando era ai Nets, andando a stoppare il tiro allo scadere di Lowry e mandando Brooklyn in semifinale di conference.


Lotta tra i due playmaker Wall e Lowry per la conquista della palla

 

GLI ALLENATORI

Dwane Casey: il coach di Toronto arriva per il secondo anno consecutivo ai playoffs e punta quest’anno a raggiungere la semifinale di conference e così riuscire a far superare a Toronto il primo turno, cosa che non accade dalla stagione 2000-2001. Quello che il coach dei Raptors dovrà cercare di fare sarà limitare i rimbalzi di Washington che in questa stagione risulta l’ottava squadra in questa classifica con 44.7 rimbalzi a partita contro i 41.5 della sua squadra che valgono a Toronto addirittura la 26esima posizione.

Randy Wittman: Dopo aver condotto Washington in semifinale di conference la passata stagione il coach originario di Indianapolis punta anche quest’anno a condurre i Wizards oltre il primo turno dei playoffs, per ottenere il passaggio del primo turno in due stagioni consecutive che non avviene nella capitale dalle stagioni 1977-1978 e 1978-1979. Wittman dovrà cercare di limitare l’attacco dei Raptors sotto i 100 punti avendo Lowry e compagni segnato in stagione 104.0 punti di media raggiungendo il 4° posto in questa speciale classifica, il coach di Washington potrà però contare sulla sua difesa che subisce 97.8 punti a partita.


Coach Randy Wittman e Coach Dwane Casey

 

I PRECEDENTI STAGIONALI

In questa stagione sono stati tre i confronti tra i Toronto Raptors e i Washington Wizards, tutti a favore di Toronto. Il 7 Novembre vittoria canadese per 103-84 con 25 punti di DeRozan e la tripla doppia di Lowry da 13 punti, 11 rimbalzi e 10 assist, il 31 Gennaio i ragazzi di coach Casey sono andati a vincere a Washington per 120 a 116 all’overtime dopo che i Wizards avevano recuperato uno svantaggio di 16 punti con il quale avevano iniziato l’ultimo quarto, Lowry ne mette a segno 23, DeRozan 15 e Williams 19 uscendo dalla panchina che rendono inutili i 28 di Wall, i 26 di Beal e i 19 di Pierce, si rivelano troppe infatti le 22 perse della truppa di coach Wittman contro le 14 dei Raptors. Infine la terza vittoria nel confronto diretto è avvenuta all’Air Canada Centre l’11 Febbraio per 95 a 93 con il canestro decisivo di DeRozan a 12.9” dalla fine la cui replica di Wall finisce lunga sul secondo ferro, per i Raptors in questo match grande apporto dalla panchina di Louis Williams con 27 punti.

 

PRONOSTICO

Nonostante il confronto stagionale sia 3 a 0 per Toronto ci si aspetta una serie equilibrata come i due confronti diretti del 2015 decisi sono negli ultimi istanti e quindi non una serie rapidissima nella sua conclusione. La maggiore esperienza di Washington nei playoffs potrebbe fare la differenza alla distanza e per questo i Wizards seppur non con il fattore campo a favore dovrebbero superare il turno andando a vincere la serie per 4 a 2.

 

CALENDARIO

Sab. 18/4 Gara 1 Washington @ TORONTO ore 18:30
Mer. 22/4 Gara 2 Washington @ TORONTO ore 02:00
Sab. 25/4 Gara 3 Toronto @ WASHINGTON ore 02:00
Lun. 27/4 Gara 4 Toronto @ WASHINGTON ore 01:00
Mer. 29/4 Ev. Gara 5 Washington @ TORONTO orario da definire
Ven. 01/5 Ev. Gara 6 Toronto @ WASHINGTON orario da definire
Dom. 03/5 Ev. Gara 7 Washington @ TORONTO orario da definire

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Playoffs NBA 2015

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.