Seguici su

Playoffs NBA 2015

Barkley: “Troppi meriti attribuiti a Delly!”

Matt Dellavedova è l’uomo del momento: ha appena salvato i Cavs dallo 0-2 con due liberi pesantissimi ottenuti a rimbalzo offensivo, quando la partita sembrava ormai essere in mano ai Warriors. Non solo Matt ha segnato i punti decisivi, ma la sua difesa su Curry ha portato l’MVP a produrre un pessimo ed inusuale 5-23 dal campo. Tuttavia, secondo Barkley, si è trattato solamente di una serata storta per Steph e non è il caso di essere troppo avventati nell’elogiare Delly.

Andiamoci piano con i complimenti a Dellavedova, Curry ha sbagliato molti tiri che normalmente segna e sono ancora che convinto che riuscirà a dominare nel corso della serie. He’s gonna kill that kid!

In ogni caso, i numeri parlano chiaro: nelle azioni in cui era marcato direttamente dall’australiano, Curry non ha messo a referto nemmeno nemmeno un punto. Forse è stata, come sostiene Barkley, una serata storta, ma Delly ha probabilmente qualcosa a che fare con l’evento.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Playoffs NBA 2015