Seguici su

Playoffs NBA 2015

Top&Flop – Atlanta Hawks vs Brooklyn Nets: gara 5

teague

E’ una delle serie che più ci stanno appassionando, grazie ad uno sviluppo decisamente imprevedibile che ha visto i Brooklyn Nets recuperare due partite di svantaggio e pareggiare la serie contro gli Atlanta Hawks. Tuttavia dopo che la serie è tornata in Georgia, gli Hawks hanno ripreso il possesso del proprio destino. Ecco le pagelle dell’ultima partita della serie, in attesa di gara 6.

ATLANTA HAWKS

Al Horford – E’ senza dubbio il protagonista di serata. 20 punti, 15 rimbalzi, 5 assist e 2 stoppate non raccontano abbastanza della serata del centro degli Hawks: Horford inizia subito fortissimo la partita, mandando a segno fin dai primi minuti cifre importanti: 8 punti, 3 rimbalzi e un assist in poco più di sei minuti nel primo quarto.

DeMarre DeCarroll – Dopo la prima partita in chiaroscuro, l’ala piccola degli Hawks è riuscita a dimostrarsi sempre pericolosa e determinante per gli equilibri in campo della squadra di coach Budenholzer. Anche ieri notte ha segnato 24 punti, recuperato 7 rimbalzi ma soprattutto risposto sempre ‘’presente’’ ogni qualvolta i Nets tentavano di rientrare in partita. Che fosse una tripla o una giocata difensiva, DeCarroll c’era. Fondamentale.

Il gioco di squadra – Finalmente si vede il gioco di squadra degli Hawks. Dopo quattro gare all’insegna delle difficoltà ad applicare nei playoffs il gioco corale della Regular Season, Teague e soci ritrovano se stessi e usano le loro armi migliori quali la coralità e il giropalla per rispondere alle folate offensive dei Nets. Importante anche la battaglia a rimbalzo, in cui anche gli Hawks hanno detto la propria e non hanno mollato subito la presa.

FLOP

Paul Millsap – Durante la serie si è dimostrato parecchio altalenante: passa dall’essere decisivo al non riuscire ad incidere. Altra serata no per l’ala grande degli Hawks: 4/11 al tiro, appena 6 carambole raccolte e nonostante i 41 minuti in campo… poco da dire.

BROOKLYN NETS

TOP


Joe Johnson – Aveva sempre disputato partite oneste, tuttavia questa sera si dimostra uno dei migliori dei suoi: 18 punti (7/15 al tiro), 9 rimbalzi e 4 assist, ma soprattutto il tentativo di essere determinante nei momenti decisivi dell’incontro. E’ lui insieme a Jarrett Jack a dare la scossa nel quarto periodo, provando a riaccorciare il gap con gli Hawks. Si arriva fino al -2, ma poi i Nets caracollano e perdono di dieci punti.

Jarrett Jack – 18 punti e una presenza costante nei momenti decisivi dell’incontro. Niente male come biglietto da visita per l’altro JJ di serata in casa Nets. Prova a tener testa al cecchino Korver quando la palla scotta ed è suo il tiro del -1. Ma poi gli errori della squadra di Hollins si fanno pesanti e non c’è niente da fare per Jack e compagni.

FLOP

Deron Williams – No, non ci siamo. Dopo la meravigliosa prestazione di gara4, DWill sbaglia completamente la partita e nonostante i sei assist e i sei rimbalzi, segna 5 punti e tira malissimo (2/8 dal campo) e non riesce ad incidere.

Brook Lopez – Dopo quattro partite in cui è stato sempre decisivo, ieri notte anche Brook Lopez è calato di colpi. Sì 15 punti, ma 4/13 al tiro e l’impressione che si sia dimostrato troppo soft nei momenti cruciali del match.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Playoffs NBA 2015