Seguici su

Playoffs NBA 2015

Bucks-Bulls: dichiarazioni post gara1

Dopo la soddisfacente vittoria in Gara1 contro Milwaukee, i Bulls si prendono una mezza giornata di riposo prima di focalizzarsi su Gara2 di lunedì sera, che ricordo NBAReligion seguirà live su Twitter. Ma ora passiamo alle dichiarazioni post-partita, partendo dal giocatore più positivo di gara1, Jimmy Butler:

-Come ti senti dopo questa splendida partita?

Mi sento bene, abbiamo fatto scelte giuste sia in attacco che in difesa, il pubblico di Chicago ha risposto alla grande come sempre, e il fattore campo per i Playoffs si farà sicuramente sentire anche nelle prossime partite. Dobbiamo stare attenti a difendere il nostro fattore campo, per noi è molto importante avere i nostri tifosi vicini durante queste partite.

-Chi pensi sia stato il giocatore più importante per i Bulls durante questa partita?

Derrick Rose, non c’è dubbio. Ha giocato come i tifosi si aspettavano, dopo due anni di mancanza nei Playoffs. E’ il vero cuore di questa squadra, e con lui possiamo arrivare lontano.

E ora passiamo a quello che molti tifosi si aspettavano, il leader di Chicago Derrick Rose:

-Come ti senti dopo esser tornato al clima Playoffs dopo due anni?

E’ un’onore per me giocare partite come queste, ma è grazie ai miei compagni che riesco ad esprimermi al meglio.

-Quale è stato secondo te il punto più positivo di Gara1?

I passaggi, abbiamo fatto girare la palla come sappiamo, abbiamo cercato sempre l’uomo libero e molte volte l’abbiamo trovato. Abbiamo saputo prenderci tiri aperti grazie ai nostri schemi offensivi, ma abbiamo anche difeso alla grande come ci insegna coach Thibodeau.

Passiamo ora ai Bucks, che nonostante la sconfitta possono ritenersi soddisfatti dal lavoro che tutti i giocatori e coach Kidd hanno saputo fare per arrivare a giocarsi partite del genere. E partiamo proprio con coach Kidd, alla sua prima partita ai PO con i Bucks:

-Cosa ne pensi della partita, dopo un buonissimo primo quarto e gli ultimi tre in calando dal punto di vista offensivo?

Abbiamo giocato un buon primo quarto, ma poi grazie alla loro difesa non siamo riusciti a prenderci tiri aperti. Anche in difesa dobbiamo rivedere alcune cose, non è accettabile per noi lasciar segnare 60 punti solo nel primo tempo.

E ora passiamo a Kris Middleton, leader di Milwaukee con 18 punti e 4 palle rubate in Gara1:

-Coach Kidd ha detto che per vincere dovrete migliorare la difesa, che ne pensi?

Ha perfettamente ragione, abbiamo lasciato segnare ai Bulls troppi punti facili e troppi rimbalzi offensivi, credo dovremo parlare di questi aspetti prima di Gara2.

-Kris è sembrato che nel 4° quarto avreste avuto la possibilità di rientrare in partita, ma non ci siete riusciti. Come mai?

Si, abbiamo sbagliato forse troppi tiri aperti concessi dai Bulls e la difesa non è stata la migliore dell’anno. Dovremo lavorarci su, ma credo che Gara2 andrà meglio.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Playoffs NBA 2015