Primo Piano

NBA Season Preview 2023-2024, Northwest Division: campioni in carica e giovani di belle speranze

Minnesota Timberwolves

A distanza di una sola stagione dalla maxi trade che ha portato Rudy Gobert dallo stato dello Utah a Minneapolis e in cui i T’Wolves si sono privati di solidi giocatori di rotazione e diverse scelte al Draft, la stagione 2023-2024 dei Minnesota Timberwolves assume già i contorni di uno spartiacque tra la loro storia recente e il prossimo futuro della franchigia.

Infatti, nonostante le 42 vittorie accumulate durante la scorsa regular season e la vittoria del Play-in contro gli Oklahoma City Thunder, l’esperimento si è rivelato finora deludente e dalle parti di Minneapolis sono iniziati già i primi ripensamenti. Con questa mossa di mercato i T’Wolves speravano di portare in Minnesota il primo Larry O’Brien Trophy della loro storia o quantomeno di arrivare per la prima volta alle NBA Finals, invece nella scorsa stagione è arrivata un’altra eliminazione al primo turno per mano dei Denver Nuggets. Dopo un’annata di transizione i Timberwolves cercheranno di ripartire dai loro uomini chiave, Anthony Edwards e Karl-Anthony Towns.

“Ant-Man” nella stagione appena trascorsa ha registrato medie di 24.6 punti, 5.8 rimbalzi e 4.4 assist e in estate i Minnesota Timberwolves hanno deciso di rinnovargli la fiducia con un quinquennale da 260 milioni di dollariIl dominicano invece viene da una regular season in cui ha saltato ben 53 partite e se i numeri non mentono (20.8 punti, 8.1 rimbalzi e 4.8 assist) è invece la tenuta fisica a preoccupare i tifosi della franchigia del Minnesota. Se Towns dovesse riuscire a saltare meno partite possibili i Timberwolves potrebbero presentarsi senza alcun problema ai Playoff. In offseason i Minnesota Timberwolves si sono mossi molto bene aggiungendo giocatori in grado di allungare la rotazione.

Sono infatti arrivati Daishen Nix con un contratto annuale, Troy Brown Jr. e Shake Milton,  che ha firmato un biennale da 10 milioni di dollari. Altra mossa molto importante il rinnovo di Naz Reid a 42 milioni di dollari per tre anni.

L’obiettivo dei Timberwolves per la stagione 2023-2024 sarà sicuramente quello di migliorarsi e conquistare magari i Playoff senza passare dai Play-In. Con un Karl-Anthony Towns integro ed un Anthony Edwards in grado di caricarsi la squadra sulle spalle, i ragazzi di coach di Chris Finch dovrebbero riuscire a conquistare la postseason senza particolare patemi. Poi come di consueto la risposta ce la darà il campo.

Page: 1 2 3 4 5

Share
Pubblicato da
Emanuele Perilli

Recent Posts

NBA, LeBron James sulla sfida con Denver: “Mettete troppa enfasi sulla questione del rematch”

LeBron ha detto che i media stanno dipingendo in modo sbagliato la serie tra Los…

fa 1 giorno

NBA, Steve Kerr sulla dinastia Warriors: “Una fine perfetta è impossibile”

Il core di una delle squadre migliori di sempre potrebbe dividersi dopo 12 anni

fa 2 giorni

NBA, niente Play-In per Zion! Out per almeno due settimane

Stiramento al bicipite femorale della gamba sinistra per il numero 1 dei Pels

fa 2 giorni

NBA, Philadelphia vince contro Miami e troverà New York ai Playoff

Miami perde la gara e trema per l’infortunio di Butler

fa 2 giorni

Blake Griffin annuncia il ritiro dopo 13 stagioni giocate in NBA

La prima scelta assoluta nel Draft del 2009 annuncia il ritiro dopo 765 partite giocate…

fa 3 giorni