Mercato NBA 2022

NBA, Los Angeles Lakers disposti a cedere due prime scelte per arrivare a Kyrie Irving

I Los Angeles Lakers sono ben lontani dall’aver concluso il loro mercato NBA. Dopo la recente estensione a LeBron James, l’attenzione del front office è tornato a spostarsi su una possibile trade di Russell Westbrook, nonostante le dichiarazioni di facciata. Le convivenza tra lui, LBJ e Anthony Davis sembra infatti poco funzionale al gioco LAL, con i gialloviola che continuano a puntare su Kyrie Irving.

Per aggiudicarsi le prestazioni del giocatore dei Brooklyn Nets, i Lakers sarebbero disposti a mettere sul piatto due prime scelte, quella 2027 e quella 2029. A riportarlo è Adrian Wojnarowski di ESPN. 

Due prime scelte per Kyrie Irving: è stallo tra Lakers e Nets

Nonostante l’offerta, sembra che i Brooklyn Nets non siano interessati a separarsi da Kyrie Irving. Dopo la sorpresa della sua firma e la successiva telenovela Kevin Durant, ora i Nets puntano i piedi e pare non siano disposti ad ricevere in cambio le prestazioni dello stesso Russell Westbrook, pedina sine qua non della trade per questioni salariali.

Un altro possibile scenario sarebbe quello che avvicinerebbe Myles Turner e Buddy Hield a Los Angeles, con Westbrook in direzione Indiana Pacers. In questo caso però, i gialloviola non includerebbero entrambe le future prime scelte.

 

Leggi anche

Calendario NBA 2022-2023: le insidie dei back-to-back, squadra per squadra

NBA, arriva la Rivals Week: ecco cos’è e quando inizia

NBA, i derby italiani tra Gallinari, Banchero e Fontecchio: ecco le date

Share
Pubblicato da
Gabriele Gramantieri

Recent Posts

NBA, I Boston Celtics firmano Blake Griffin con un contratto da un anno

Celtics che corrono ai ripari dopo il brutto infortunio occorso a Danilo Gallinari

fa 2 giorni

NBA, DeRozan parla degli Spurs: “Mi sentivo fuori mappa”

La carriera del 5 volte All-Star è simile alle curve di una montagna russa, fatta…

fa 2 giorni